I NUMERI - Santoro bestia nera dei falchetti, per Lorenzini un avvio di stagione sfortunato

23.09.2018 11:25 di Pasquale Gallo   Vedi letture
Lorenzini in azione
Lorenzini in azione

Prima sconfitta della Casertana a cui evidentemente non porta bene il signor Santoro di Bisceglie. Il direttore di gara diresse la sfida dello scorso 10 dicembre al Pinto contro il Bisceglie vinta dagli ospiti per 1-0 guarda caso su calcio di rigore di Jovanovic. Anche in quella occasione brutta prestazione dei falchetti che recriminarono per alcune decisioni dell’arbitro.

Si allunga anche la serie negativa delle prime trasferte. Per il terzo anno di fila rossoblù sempre sconfitti: accadde a Melfi nel 2016 prima giornata, a Catanzaro l’anno scorso anche in quel caso si trattava dell’esordio e ieri a Rieti, seconda giornata ma prima gara lontano dal Pinto.

Non un inizio fortunato invece per Lorenzini, due partite e due calci di rigore procuratori. Il difensore ha anche rimediato due gialli in 180’ minuti mentre la passata stagione in tutto il campionato arrivò a tre (cinque se si contano anche playoff e Coppa Italia di C).

A proposito di ammonizioni, sei in due partite e un cartellino rosso (Blondett). L’anno scorso cinque gialli e un rosso (Padovan) nelle prime due uscite.

Prime presenze ufficiali per Vacca e Zito in campo rispettivamente per 57' e 45'.

Per mister Fontana nuova sconfitta alla seconda giornata: già capitò con la Nocerina nel 2014 (0-2 col Pisa) e a Castellammare 1-0 in casa del Foggia.

Ventesimo gol in carriera per Alfageme con la maglia rossoblù e presenza numero 61.