NUMERI E CURIOSITA' - Poker rossoblù due anni dopo e nono risultato utile di fila. Alfageme e Castaldo si confermano giustizieri della Paganese

25.11.2018 12:19 di TC Redazione  articolo letto 338 volte
NUMERI E CURIOSITA' - Poker rossoblù due anni dopo e nono risultato utile di fila. Alfageme e Castaldo si confermano giustizieri della Paganese

La Casertana torna a vincere e torna a segnare quattro gol a distanza di due anni. L’ultima volta nel 2016 proprio contro la Paganese (4-2) nell’ultima giornata di campionato. Per ritrovare invece lo stesso punteggio dobbiamo risalire al 21 dicembre 2015 quando i falchetti travolsero il Messina al Pinto.

Alfageme e D’Angelo hanno segnato ieri il secondo gol in campionato. Per l’argentino sono invece quattro in stagione dopo la doppietta al Picerno in Coppa Italia.

E a proposito di gol, primo dell’anno per Simone De Marco che in carriera con la maglia della Casertana ne ha fin qui messi a segno cinque tra campionato e Coppa Italia. Con lui sono nove i giocatori che in questa stagione hanno scritto il proprio nome nel tabellino marcatori.

Quello rossoblù si conferma quarto miglior attacco del girone dopo quelli di Juve Stabia, Rende e Trapani. Male invece la difesa con tredici reti incassate in dodici partite.

Dopo la Juve Stabia che al momento è imbattuta, la Casertana è quella che ha la miglior striscia positiva con nove risultati utili di fila. L’ultimo ko risale a Bisceglie il 25 settembre, esattamente due mesi fa.

Secondo derby campano vinto dopo il 3-1 dell’esordio alla Cavese e il pari del 3 novembre scorso a Castellammare.

Castaldo e Alfageme si confermano giustizieri della Paganese: i due hanno allungato la serie vincente e quelli di ieri sera è stato il quarto gol in carriera a testa rifilato alla compagine azzurrostellata.