Rossoblù ko in casa settanta giorni dopo. Un anno fa un'altra rossoblù violò il Pinto

12.02.2017 15:20 di TC Redazione   Vedi letture
Rossoblù ko in casa settanta giorni dopo. Un anno fa un'altra rossoblù violò il Pinto

La Casertana si è fermata in casa dopo 70 giorni di imbattibilità. L’ultimo ko al Pinto risale al match interno contro l’Akragas mentre è stata interrotta una serie di cinque risultati utili consecutivi (il 18 dicembre 1-0 a Catania). Paolo Ginestra ha subito gol dopo ben 298’ mentre la squadra è stata rimontata in casa per la terza volta (1-1 con Fondi e Juve Stabia). Prima partita in cui i rossoblù perdono dopo essere passati in vantaggio, seconda volta invece che subiscono due reti (2-2 con la Reggina). Per Rajcic terzo gol stagionale dopo Siracusa e Melfi. Una calabrese passa in Via Medaglie d’Oro a distanza di un anno quando nel febbraio 2016 il Cosenza vinse 1-0.