IL GIUDICE SPORTIVO - Niente Potenza per un falchetto, un turno di stop al campo della Turris

30.01.2024 20:02 di Antonio Papale   vedi letture
Il giudice sportivo
Il giudice sportivo
© foto di tuttocasertana.it

Nel pomeriggio di martedì, il giudice sportivo ha reso note le sue decisioni per le gare giocate nel passato weekend. Dopo il cartellino giallo rimediato sabato, un turno di stop per Anastasio. Insieme a lui, saranno fermi Guerra del Picerno (multato anche di 500 euro), Ferrini del Monopoli, Blondett del Sorrento, Vano del Monterosi e Fumagalli e Ortisi del Messina. 

A carico di società, un turno a porte chiuse da scontare nella seconda gara successiva all'irrogazione della sanzione per la Turris che ha rimediato anche mille euro di ammenda, 1500 euro per il Messina, 800 per Avellino e Sorrento, 500 per il Foggia e 400 per il Potenza.

Tra i dirigenti, multa di 500 euro e inibizione fino al 7 maggio per Piedepalumbo della Turris, 500 euro e inibito fino a martedì prossimo il ds del Benevento Carli, inibito fino a martedì il team manager del Latina Ursini.

Due turni di stop e 500 euro di ammenda per il tecnico del Monopoli Taurino, un turno per Zauli del Crotone.