Gli ultras del Benevento protestano per l'ennesimo divieto: ecco cosa faranno per la partita di domani

21.01.2024 12:53 di Antonio Papale   vedi letture
Curva Sud Benevento
Curva Sud Benevento

Come sanno tutti, domani il derby tra Benevento e Casertana si svolgerà senza la presenza dei tifosi rossoblù. Per protestare contro questo divieto, e per il fatto che sarà la terza gara interna consecutiva con divieto di trasferta, i tifosi del Benevento hanno annunciato che lasceranno vuota la parte centrale della Curva Sud per i primi 15' e che fino alla fine del primo tempo intoneranno cori contro questo tipo di divieti.

Ecco il testo del comunicato della Curva Sud Benevento: 

Anche questa settimana l'ennesimo fallimento di un mondo che ormai non ci rispecchia più. In occasione del derby di lunedì ancora una volta saremo costretti ad andare allo stadio senza la tifoseria di fronte, come ormai sta succedendo assiduamente da qualche mese a questa parte.

Noi ancora una volta ci saremo con una forma di protesta contro queste decisioni. Già fatta in occasione del match di un mese fa contro il Catania con l'esposizione dello striscione "Trasferte libere" e quello di due settimane fa contro la Turris con l'esposizione dello striscione "Liberi di viaggiare", dove anche in quelle occasioni alla tifoseria ospite fu vietata la trasferta.

Questa volta posizioneremo lo striscione "Senza gli Ultras non c'è partita" e lasceremo vuoto il centro curva per i primi 15 minuti, al nostro ingresso e per tutto il primo tempo intoneremo cori dove andremo a sottolineare che senza ultras non c'è partita, proprio per contestare ancora una volta queste assurde decisioni che stanno portando ormai alla rovina il nostro mondo e quello del Calcio in generale.