ESCLUSIVA - Capodaglio: "Con mister Fontana sarà un bel vedere"

16.06.2018 17:00 di Pasquale Gallo  articolo letto 1722 volte
Paolo Capodaglio
© foto di Giuseppe Scialla
Paolo Capodaglio

Dell’imminente firma alla Casertana di mister Gaetano Fontana ne abbiamo parlato col centrocampista ex rossoblù Paolo Capodaglio, ora tesserato con la Feralpisalò.

‘Sono contentissimo per il mister, dopo l’ultima annata molto sfortunata e deludente per lui, aveva tanta voglia di allenare e rimettersi in gioco e sono felice che sia approdato proprio a Caserta, lui è una persona che non è mai impreparata è super aggiornato e credo che farà sicuramente bene.

Paolo parla anche di Fontana allenatore e uomo: ‘ In serie C è preparato come pochi, è meticoloso per tutta la settimana e per la squadra quando si arriva alla gara pare di averci già giocato contro, perché lui ti prepara a tutte le giocate e variabili dell’avversario. E’ anche un leader e uomo spogliatoio e una volta formato il gruppo la squadra diventa un’armata e il resto poi lo fanno i risultati. Eccezionale anche come uomo, extra calcio ho legato molto con lui, è una grande persona e ci sentiamo ancora’

Il racconto passa alla stagione stabiese: ‘ A Castellammare mi sono infortunato alla mandibola in precampionato e sono entrato in campionato solo dopo diverse partite, ricordo ancora la fiducia che mi ha attribuito spedendomi in campo con la fascia di capitano, con una stima incondizionata. Venne esonerato e pagò per tutti quando eravamo in un periodo di flessione fisiologico che la piazza non capì, ma si potevano fare ancora grandi cose.

Infine parla di Caserta: ‘Il ricordo di Caserta non può che non essere positivo, una stagione bellissima, dove conservo ancora tantissimi ricordi indelebili: dal gol realizzato alla seconda giornata col Melfi che valse tre punti, alla vittoria interna col Catania,  alla trasferta nei play off di Pordenone dove ricordo con affetto e ammirazione i tifosi che ci seguirono in quella trasferta, ma questi sono solo alcuni perché veramente sono stato benissimo. Il mister non ha bisogno di consigli, ma quello che mi auspico e che possa creare da subito la giusta armonia e amalgama con la squadra, perché se la gente di Caserta si unisce a lui sarà un bel vedere in campo e fuori. Auguro al mister e a Caserta il meglio, in bocca al lupo!