GLI EX ROSSOBLU - Cinque ex a segno nello scorso weekend

13.02.2017 15:30 di Antonio Papale   Vedi letture
Danilo Alessandro
© foto di Giuseppe Scialla
Danilo Alessandro

Giornata di campionato agrodolce per gli ex rossoblù. Partendo dalla serie B, ottima prestazione per Bonifazi con la sua Spal che distrugge l'Entella con 3 gol in 18', mentre Cissè era squalificato nel successo in rimonta del Benevento ai danni del Latina. Passando in Lega Pro, tanti ex rossoblù a segno: si parte da Giannone che salva il Fondi a Castellammare, dove nelle vespe bene Capodaglio, con Matute in panca per 90'. In Matera - Virtus Francavilla, gol e ottima prestazione nei pugliesi per Alessandro, con Idda sufficiente: nei lucani Mattera e Negro non hanno superato la sufficienza. Continua a segnare Caturano nel Lecce, dove ha giocato bene anche Mancosu nel successo sul Siracusa. Bene Tito e Mancino nell'Andria vincente sul Melfi di Gragnaniello e Marano (inutile il suo gol), con Bruno e Mangiacasale in panchina e De Angelis squalificato. Assente Som nel successo del Taranto sul Foggia, male Esposito, Patti e Cunzi nei tonfi di Monopoli e Catanzaro. Passando al girone B, ottima la prestazione di Carlini nella Reggiana che impatta con il Sudtirol, esulta Caccavallo (90' in panca) nel successo del Venezia a Lumezzane (così così Bacio Terracino e Quinto), pochi minuti per Alfageme nel pari del Padova col Gubbio, bene il Modena (assente Diakitè) di Capuano che batte l'Ancona di Agyei e lo trascina nei playout, malino Agodirin nel ko interno della Samb con il Forlì. Infine, nel girone A gol di Cruciani (sufficiente Jefferson) nel pari della Viterbese a Renate, mentre Fumagalli e Bianco non bastano alla Pro Piacenza per uscire indenne da Pontedera.