IL GIUDICE SPORTIVO - Laaribi appiedato con altri sei calciatori. Multa per quattro società

Il centrocampista rossoblù fermato per somma di ammonizioni
12.11.2019 16:03 di Antonio Papale   Vedi letture
Il giudice sportivo
Il giudice sportivo

Nel pomeriggio di oggi, sono arrivati i provvedimenti del giudice sportivo per le gare del weekend scorso. Come previsto, un turno di stop per il centrocampista rossoblù Mohamed Laaribi per essere arrivato a quota 5 cartellini gialli. Oltre a lui, l'avellinese Parisi e altri 5 calciatori. Multa per 4 società.

Ecco nel dettaglio tutti i provvedimenti: In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

SOCIETA'

AMMENDA

€ 5.000,00 CATANZARO perché uno sparuto gruppo di propri sostenitori (valutabile in 4/5 unità) in campo avverso, rivolgeva ad un calciatore di colore della squadra avversaria, che rientrava negli spogliatoi al termine della gara, espressioni di discriminazione razziale (r.c.c.).

€ 4.000,00 CATANIA perché propri sostenitori intonavano un coro inneggiante alla liberazione di Antonio Speziale (r.proc.fed., plurirecidiva).

€ 1.000,00 BARI perché propri sostenitori, in campo avverso, danneggiavano le telecamere di sorveglianza del settore dello stadio loro riservato (r.proc.fed., r.c.c., obbligo risarcimento danni, se richiesto).

€ 1.000,00 REGGINA perché propri sostenitori, lanciavano sul terreno di gioco una bottiglia d'acqua semipiena, senza conseguenze (r.proc.fed.,r.c.c.).

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (V INFR)

PARISI FABIANO (AVELLINO)

LAARIBI MOHAMED (CASERTANA)

DALL'OGLIO JACOPO (CATANIA)

VRDOLJAK MARIO (PICERNO)

CANCELLOTTI TOMMASO (TERAMO)

PREZIOSO MARIO FRANCESCO (VIBONESE)

REDOLFI ALEX (VIBONESE)