IL GIUDICE SPORTIVO - Nessuna sanzione in casa rossoblù, decimate Catanzaro e Fondi, multa per due società

10.04.2018 16:33 di Antonio Papale  articolo letto 1641 volte
Il giudice sportivo
Il giudice sportivo

Nel pomeriggio di martedì sono state rese note le decisioni del giudice sportivo per le gare del weekend scorso. In casa rossoblù nessuno squalificato, lo stesso dicasi in casa Rende. Dodici i calciatori squalificati e due le società multate.

Ecco nel dettaglio tutti i provvedimenti:

SOCIETA'

AMMENDA

€ 1.500,00 CATANZARO perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere nel proprio settore due petardi senza conseguenze; perché propri sostenitori in campo avverso danneggiavano i servizi igienici del settore dello stadio loro riservato (obbligo risarcimento danni se richiesto,r.proc.fed.,r.c.c.).

€ 1.000,00 VIRTUS FRANCAVILLA per indebita presenza negli spogliatoi al termine della gara di persone non identificate ma riconducibili alla società (r.proc.fed.,c.c.) 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

LAZZARI FLAVIO (RACING FONDI) per comportamento offensivo verso l'arbitro durante la gara (calc.ris. ,r..A.A.).

NOLE' ANGELO RAFFAELE(RACING CLUB FONDI S.R.L.) per comportamento irriguardoso nei confronti dell'arbitro durante la gara (espulso).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

ONESCU DANIEL (CATANZARO) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.

CELLI ALESSANDRO (FIDELIS ANDRIA) per aver giocato il pallone con le mani impedendo la segnatura di una rete.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (X INFR)

DE GIORGI FRANCESCO (CATANZARO)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (V INFR)

DELVINO FABIO FERNANDO (BISCEGLIE ) 

BOGDAN LUKA (CATANIA)

NORDI EMANUELE (CATANZARO)

IDDA RICCARDO (COSENZA)

BENSAJA NICHOLAS (PAGANESE)

SILVESTRI TOMMASO (TRAPANI)

MEZAVILLA ADRIANO (REGGINA)