Akragas, salvezza alla portata nonostante mille problemi

 di Antonio Papale  articolo letto 558 volte
Akragas
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Akragas

Sabato, allo stadio Esseneto, la Casertana si troverà di fronte una squadra come l'Akragas assetata di punti salvezza, seppur oggi sarebbe salva. Per i biancoazzurri quest'anno è stato travagliato per mille problematiche, soprattutto di carattere societario, che hanno portato alla smobilitazione dell'organico a disposizione di Di Napoli che, tutto sommato, sta svolgendo un discreto lavoro. Il rendimento interno dei giganti non è eccellentissimo, visti i soli 4 successi ottenuti, a fronte di 8 pareggi e 5 ko, con 17 reti fatte e 20 subite.

Tra i pali c'è l'esperto Pane. In difesa ci dovrebbero essere Mileto, Riggio, Cazè e Sepe.

A centrocampo, ci può essere emergenza per alcune assenze, ed è un reparto formato da molti giovani, tra i quali il più quotato è Pezzella. 

Davanti i più tecnici sono Cocuzza e Salvemini, che già ha fatto male ai falchetti il 3 dicembre. Completano il reparto Klaric e l'interessantissimo Sicurella.