Bisceglie, multinazionale con voglia di sorprendere

07.12.2017 17:04 di Antonio Papale   Vedi letture
Bisceglie
Bisceglie

Il Bisceglie che domenica verrà al Pinto arriverà con il classico entusiasmo della neopromossa e con tanta voglia di continuare a far bene. Allenatore è Zavettieri, che due anni fa era sul punto di venire a Caserta e che ha sostituito Ragno che ha riportato i nerazzurri tra i professionisti dopo quasi 20 anni.

Tra i pali c'è lo scuola Napoli Crispino, che sta dimostrando a pieno il suo valore. La difesa è imperniata su capitan Petta, affiancato da Giron, l'ex che non ha lasciato molte tracce Diallo, e gli slavi Jurkic e Markic.

A centrocampo, assente Vrdoljak, i nerazzurri comunque possono contare su giocatori imprevedibili come Lugo Martinez e D'Ancora.

Davanti, troviamo l'estro di Partipilo, la forza fisica di Jovanovic e la tecnica di Azzi.