Catania, stavolta non ci sono alibi: la B obiettivo dichiarato

30.08.2017 19:35 di Antonio Papale  articolo letto 701 volte
Catania
Catania

Il Catania che sabato sarà al Pinto verrà con l'obiettivo dichiarato di portare a casa l'intera posta che gli è sfuggita sabato in casa col Fondi. L'obiettivo dichiarato degli uomini di Lucarelli si chiama serie B, inutile girare attorno. Lo Monaco ha costruito una corazzata che non può fallire l'obiettivo. In porta c'è Pisseri, ormai un veterano della categoria ed uno dei più bravi nel suo ruolo. Nel reparto arretrato, c'è il veterano Marchese, insieme all'ex Andria Aya, all'ex Pordenone Semenzato, al terzino Djordjevic e all'ex Cosenza Tedeschi.

A centrocampo, il perno è Ciccio Lodi, che è voluto tornare a tutti i costi alle falde dell'Etna. La fisicità è garantita da Da Silva e Caccetta, la qualità da Mazzarani, mentre Biagianti garantisce esperienza.

Davanti, come esterni ci sono Di Grazia e Russotto, mentre i gol dovranno essere garantiti da Ripa e Curiale. Insomma un Catania esperto che vorrà espugnare Caserta per iniziare il volo verso la B.