Domenica prima big per la Casertana, al Pinto arriva Auteri e il suo Catanzaro

26.09.2019 19:15 di Luca Petrone   Vedi letture
Gaetano Auteri
© foto di Andrea Rosito
Gaetano Auteri

Dopo i due punti raccolti in altrettante trasferte contro Picerno e Bisceglie, i ragazzi di Ginestra sono pronti ad essere riaccolti tra le mura di casa per un big match dal sapore d’alta classifica: Il prossimo ostacolo da superare sarà la capolista (a pari merito con la Ternana) Catanzaro.

La corazzata calabrese può contare su una rosa di primissimo ordine, che annovera tra le sue fila anche due vecchie conoscenze molto recenti dei falchetti: Il portiere Adamonis e il terzino Paride Pinna, i quali però per il momento non figurano nell’undici titolare di riferimento. Tra questi c’è l’estremo difensore Raffaele Di Gennaro, classe 93’ ex Inter che grazie a diverse stagioni trascorse in prestito in serie B è considerato tra i giocatori più preziosi dell’intero girone. Tante bocche da fuoco per mister Auteri anche nel reparto offensivo: Fischnaller-Nicastro-Kanoutè formano un tridente tra i più temibili di questa categoria, con quest’ultimo che ha siglato già tre reti stagionali. Abbondano anche le alternative in panchina ed un esempio è Doudou Mangni, già mattatore della Casertana l’anno scorso con il Monopoli.

Ci sono tutti i presupposti per assistere ad una grande partita, con i rossoblu che hanno la possibilità di dare una svolta decisiva direzione alta classifica battendo la prima della classe davanti ai propri tifosi, i quali non stanno più nella pelle e contano le ore che li separano da questa grande festa di calcio che si terrà al Pinto.