Ginestra: "Rieti partita ostica. Petta innesto importante. E su Floro Flores...."

Il tecnico rossoblù presenta la trasferta di Rieti
25.01.2020 12:29 di Antonio Papale   Vedi letture
Ciro Ginestra
© foto di Giuseppe Scialla
Ciro Ginestra

A poche ore dalla partenza per il ritiro in vista della trasferta di Rieti, in casa rossoblù ha presentato il match contro i sabini mister Ciro Ginestra che ha dichiarato: "Bisogna giocare. Il ritorno è un altro calcio. È una squadra che se la gioca con tutti, queste sono le partite più difficili. Non dobbiamo farci distrarre dalle chiacchiere. Sono il primo ad essere dispiaciuto quando non si vince. Petta giocatore che numericamente ci mancava. Giocatore esperto, di categoria e che ci può dare una mano. L'ho avuto un mese ma lo conosco benissimo. Loro farebbero di tutto per vincere. Bisogna fare attenzione. Dobbiamo fare di tutto per vincere, ma col nostro modo di fare calcio. Petta se sta bene giocherà, ma valuteremo domani mattina. Adesso pensiamo al Rieti, non al mercato, cosa di competenza della società. Petta ha fatto il centrale, ma può fare tutto. Rieti squadra aggressiva, in salute e di corsa. Dobbiamo giocare una partita intelligente. Non sono ancora morti. Zivkov lo tengo in considerazione. Campo? Il nostro è brutto, ma il problema è generale. Floro? Devo parlare con lui, ci deve dare tanto. Dipende da lui. Si sta allenando bene e con continuità."