La determinazione di mister Modica: "Ecco cosa serve per battere la Casertana. Sorpasso? Non ci penso ma..."

29.12.2018 16:17 di Pasquale Gallo  articolo letto 453 volte
Mister Modica
© foto di Giuseppe Scialla
Mister Modica

Oggi pomeriggio mister Modica ha presentato la partita di domani tra la Cavese e la Casertana. “La gara col Bisceglie spero che ci abbia dato ulteriori conferme sulle nostre qualità. Dobbiamo offrire sempre un calcio dinamico e offensivo senza snaturarci. Domenica incontreremo una Casertana piena di calciatori talentuosi, ma anche noi abbiamo tanto da poter offrire e punto sulla voglia, sulla determinazione dei miei per battere la Casertana. Loro hanno atleti dal passato importante ma che possono ancora dare molto. Voglio vedere una Cavese sbarazzina, una squadra che può offrire qualcosa di positivo. Piedi per terra ma saremo all’altezza della situazione. Dovremo essere bravi a leggere bene la partita perché calciatori come Castaldo, Floro Flores e Vacca ti castigano al minimo errore.” Poi il tecnico fa capire all’ambiente metelliano l’importanza dell’incontro: “Per il tipo di acquisti la Casertana è partita in pompa magna e insieme al Catanzaro e Catania era la favorita per la vittoria del campionato. Hanno avuto momenti negativi, altri positivi ma sono una signora squadra. Il sorpasso? Non guardo la Casertana ma la mia squadra. Certo vincere sarebbe bello però dobbiamo vivere alla giornata con la consapevolezza di poter migliorare sempre di più”.