LE PAGELLE - Russo subito decisivo, grande impatto di Pasqualoni. Romano e Pinna sono ovunque

17.09.2018 00:00 di Pasquale Gallo   Vedi letture
Paride Pinna
Paride Pinna

Una buona Casertana parte male con un rigore e lo svantaggio, bravo Russo a deviare il penalty poi escono i difensori che ribaltano il risultato. Prima Lorenzini poi Pasqualoni. Chiude il discorso Castaldo.

 

Russo 7 Incolpevole sul gol subito, ma è grandioso a parare il penalty già al 5’ su Fella. Grande gioia tra i tifosi e entusiasmo anche alla squadra. Sempre pronto e attento sulle conclusioni da lontano degli ospiti.

Blondett 5,5 Non è piaciuto, diversi errori in impostazione e per due volte permette il contropiede alla Cavese.

Lorenzini 6,5 Causa il rigore del vantaggio della Cavese, ma ha il merito di trovare il tempo giusto per insaccare di testa la rete del pari prima del finale del primo tempo. Nella ripresa abbastanza ordinato.

Pinna 6,5 Molta quantità a centrocampo, potrebbe trovare il gol prima su punizione, ma è bravissimo il portiere a deviare la palla velenosa che gli rimbalza davanti. Sinistro perfetto per la testa di Lorenzini, per il gol del pari. Alla mezz’ora ha la palla buona sul sinistro, ma da ottima posizione manda a lato.

Romano 6,5 Ha una marcia in più, molto mobile e sempre pericoloso. Vero motorino del centrocampo

De Marco 6  Dopo i tanti ruoli svolti da quando è a Caserta, oggi è stato messo a destra nel centrocampo a cinque, parte piano, ma esce alla distanza.

Santoro 6 Buona la sua prova, anche lui man mano trova i colpi giusti. (59’ Cigliano 6 Entra quando i giochi sono fatti, con buona intensità. Perde una brutta palla al 77’ innescando il contropiede della Cavese che non approfitta.)

D’Angelo 6,5  Peso importante in mezzo al campo, vicino al gol al 9’ con un colpo di testa che il portiere miracolosamente sulla linea.

Ferrara 6 Spinge abbastanza sulla sinistra, esce per infortunio (46’ Pasqualoni 7 Entra all’ inizio della ripresa e realizza immediatamente di testa spianando la strada ai rossoblù. La rete lo carica e gioca una ripresa super)

Padovan 5,5 Più avanzato rispetto allo scorso anno, quando partiva da troppo lontano, non ha grosse opportunità. Nella ripresa in contropiede calcia col mancino, ma la palla esce abbondantemente a lato (73’ Alfageme N.G.)

Castaldo 7 Gioca molto di sponda, è sempre marcato da almeno due difensori e tiene sempre la squadra alta. Si guadagna il rigore che poi con freddezza realizza per la rete della sicurezza.  (87’ Floro Flores N.G.).