IL GIUDICE SPORTIVO - Stop per un rossoblù e altri dieci giocatori, multate nove società

21.11.2023 20:40 di Antonio Papale   vedi letture
Il giudice sportivo
Il giudice sportivo
© foto di tuttocasertana.it

Come ogni martedì, sono arrivate anche le decisioni del giudice sportivo per le gare del weekend. Come prevedibile, un turno di stop per Cadili in virtù del doppio giallo di sabato col Crotone: in casa Taranto Bifulco sconterà il secondo turno di squalifica. Per il resto, sono stati squalificati altri dieci giocatori, tutti per un turno: Matera della Turris, Yakubiv della Virtus Francavilla, Tascone del Cerignola, Baldi, Candellone e Mignanelli della Juve Stabia, Rocchi del Latina, Vano del Monterosi, Pastina del Benevento e Bizzotto del Brindisi. Inoltre, ammende a nove società: 1000 euro per la Juve Stabia, 800 euro di ammenda per Avellino, Catania, Foggia e Messina, 600 per il Monopoli, 400 per la Turris, 300 per il Taranto e 200 per il Benevento. Squalificato per un turno con ammenda di 500 euro per il ds della Virtus Francavilla Antonazzo, un turno per l'allenatore della Turris Caneo, il secondo del Brindisi Perrone, il fisioterapista della Juve Stabia Aurino che dovrà pagare anche 500 euro di ammenda e il dirigente del Foggia Lacalamita.