Cangelosi analizza il derby di Torre: "Alla prima occasione prendiamo gol. Da lì si è spenta la luce"

11.03.2024 23:46 di Antonio Papale   vedi letture
Vincenzo Cangelosi
Vincenzo Cangelosi
© foto di Giuseppe Scialla

Al termine della gara giocata al Liguori, come sempre lucida l'analisi di mister Vincenzo Cangelosi che ha dichiarato:

"Bene fino al gol, l'avevamo preparata cercando di aggredirli. Avevamo preso il palo e creato altre occasioni, poi preso un gol stupido alla prima disattenzione. Da lì sciolti come neve al sole. Non riusciamo più a ragionare e fare quello che ci riusciva prima. Nel secondo tempo, ci abbiamo provato più in maniera sporca ed attraverso episodi. Non possiamo abbassare in questo modo l'intensità del gioco. Troppa confusione e poca linearità. Gli errori di palleggio? Abbiamo sbagliato tanto, campo simile a quello di Potenza, sbagliate le scelte per errati posizionamenti. Non voglio parlare delle assenze, al momento dobbiamo uscire da questo momento con questi elementi a disposizione. Quando non ci sono i risultati, sia io che i ragazzi non siamo contenti ma dobbiamo lavorare per rimettere in piedi la situazione, ne abbiamo la possibilità. Alla prima occasione, prendiamo gol. Da questo momento ne usciamo insieme. Dopo il gol, perse le distanze. Abbiamo iniziato a giocare palle lunghe. Bisogna lavorare sul campo e mentalmente per ritrovare certezze. Ogni partita fa storia a sé. È un problema mentale, dobbiamo invertire la rotta a prescindere dall'avversario che affrontiamo. Fin quando la matematica non dice la sua, bisogna lottare, e trasformare la rabbia in energia positiva."