Cangelosi: "Contento dell'impegno dei ragazzi. Non parliamo di crisi"

27.01.2024 23:11 di Antonio Papale   vedi letture
Vincenzo Cangelosi
Vincenzo Cangelosi
© foto di Giuseppe Scialla

Al termine della gara giocata col Latina, per parlare di tutti gli aspetti tecnici che la gara ha portato con sé ci ha pensato con la solita lucidità mister Vincenzo Cangelosi che ha dichiarato:

"Non mi preoccupo perché abbiamo creato tanto. Contento perché i ragazzi mi hanno ascoltato. Abbiamo tentato diverse volte la via del gol, avessimo vinto parleremmo di altro. Bisogna prendere dei rischi per vincere, anche l'anno scorso giocavamo così. Bisogna sempre creare, bisogna avere le distanze giuste, e rispettare anche gli avversari. Quando sono arrivato, avevamo fatto bene, nessuna analogia con l'anno scorso. Male col Messina, passivi col Benevento, create tantissime situazioni. La squadra ha dato tutto, quindi non mi posso lamentare. Non è problema di falso nove, giocando così c'è un diverso dispendio di energie. Montalto più di quel tempo non può fare. Rigore negato? Viste cose diverse rispetto all'arbitro. Anastasio preservato ma alla fine ammonito. Guardiamo prima a noi, poi agli altri. All'inizio dovevamo stare attenti per prendere le distanze e pressarli alti. Trovate le distanze, siamo riusciti a bloccarli."