Cangelosi post Benevento: "Fa rabbia perdere così. Bisogna essere più cinici. E sugli arbitri...." Anastasio: "Sconfitta che non ci ridimensiona. Curcio? Va aiutato dopo questa delusione"

22.01.2024 23:34 di Antonio Papale   vedi letture
Vincenzo Cangelosi
Vincenzo Cangelosi
© foto di Giuseppe Scialla

Al termine della gara giocata al Vigorito, nella sala stampa dell'impianto sannita si presenta mister Vincenzo Cangelosi che, con la solita lucidità, analizza il match, dichiarando:

"Sconfitta figlia di episodi. Il Benevento vuole vincere il campionato? Allora possiamo provarci anche noi. Abbiamo avuto anche delle occasioni nitide, come il contropiede di Deli. Il rigore? Sono sicuro che Alessio non ne risentirà, e capita a tutti di sbagliare. Non mi piace parlare di arbitri, ma siamo stati anche un pò penalizzati. Gol nato parte da un fallo su Tavernelli. Mercato? Arrivati giocatori importanti. Ora siamo pieni. Di oggi contento della prestazione."

Poi ha parlato Anastasio: "Fa male perdere così contro una squadra attrezzata soprattutto quando te la giochi come abbiamo fatto noi. Noi pensiamo a vincere, e non ci basta raggiungere l'obiettivo minimo. La sconfitta di oggi non è un ridimensionamento, anzi. Curcio ci teneva a tirare il rigore, ora tocca a noi aiutarlo psicologicamente e metterlo nelle condizioni di riscattarsi già da sabato."