Guidi: "Nessun rimpianto, contento lo stesso del risultato" Fedato: "Peccato per il risultato, a Teramo per vincere"

11.10.2020 20:21 di Antonio Papale   Vedi letture
Federico Guidi
© foto di Federico De Luca
Federico Guidi

Al termine della gara con la Ternana si è presentato ai microfoni dei giornalisti presenti mister Federico Guidi che ha dichiarato: "Abbiamo affrontato una squadra candidata alla promozione, con giocatori alla prima vera partita. Fisiologico accendere il motore con qualche frazione di ritardo, logica la loro reazione. Passo in avanti rispetto a Potenza, i ragazzi stanno capendo ciò che chiedo negli allenamenti e hanno delle potenzialità. Ci dobbiamo salvare, ma cerchiamo di dare qualcosa in più ai tifosi che purtroppo non ci seguono. A volte capita di fare errori di personalità. La prima partita capitano gli errori. Gli innesti di Fedato e Matarese ci hanno fatto giocare diversamente. Castaldo assenza pesante ed è una guida per i ragazzi più giovani. Tocca a me esaltare il modo di giocare migliore per questi ragazzi. Ho avuto la fortuna di allenare tantissimi calciatori. La squadra doveva essere più aggressiva nei primi minuti del secondo tempo, in alcuni momenti abbiamo subito troppo la pressione. Voglio far divertire e rendere orgogliosi i tifosi. Sul primo gol, dovevamo essere più aggressivi. Bisogna essere più solidi."

Poi ha parlato Francesco Fedato: "Bella partita, soprattutto il primo tempo. Abbiamo un mister moderno e propositivo. Abbiamo messo in difficoltà una grande squadra, peccato per il primo gol. Reazione di orgoglio e fondamentale portare a casa un punto. Buono l'atteggiamento, ora dobbiamo recuperare in vista di Teramo. Dekic ottimo portiere, capita sbagliare. Grande spirito. Oggi buona qualità, col lavoro si può fare un buon campionato."