Cala il sipario sulla regular season: Casertana 1 Paganese 1

02.05.2021 22:30 di Luca Petrone   Vedi letture
Cala il sipario sulla regular season: Casertana 1 Paganese 1

Pareggio nel derby campano: Casertana 1 Paganese 1. Cala il sipario sulla regular season di queste due società: i falchetti attaccano sin dai primi minuti e si portano in vantaggio con Pacilli, per poi farsi raggiungere dagli ospiti che realizzano con Guadagni da calcio di rigore. Ai punti la Casertana meriterebbe la vittoria, ma i ragazzi di Guidi possono comunque ritenersi soddisfatti dell’annata e concentrarsi sugli imminenti playoff.

Primo tempo:

La partita è da subito frizzante e i padroni di casa bussano per la prima volta al minuto 5’ con Bordin che prova a sorprendere Baiocco con una conclusione scoccata addirittura da centrocampo, solo un brivido per il portiere degli ospiti. Un minuto dopo è Icardi a tentare la fortuna da fuori, stavolta da posizione decisamente più ravvicinata, ma la sua conclusione finisce di poco a lato. All’11’ arriva il meritato gol del vantaggio: Pacilli riceve palla da Bordin sulla destra, l’esterno d’attacco si accentra e semina il panico nella difesa avversaria prima di concludere in rete con il sinistro. I rossoblu mantengono il controllo della gara per gran parte del primo tempo, nessun rischio corso da Zivkovic fatto salvo per un tiro cross velenoso giunto dalla sinistra e partito dal mancino di Mattia sul quale nessuno degli attaccanti ospiti è bravo a farsi trovare pronto. La musica cambia però al minuto 37’: punizione dalla distanza battuta da Bonavolontà, la palla finisce in area dalle parti di Guadagni che se ne appropria e subisce fallo da Rillo. Intervento in ritardo per il terzino rossoblu, dal dischetto lo stesso Guadagni batte Zivkovic che però era riuscito a deviare con una gamba. Paganese che adesso ci crede e ci riprova al 41’ con Carotenuto che riesce a fare da sponda su un pallone spiovuto in zona secondo palo, la sfera dopo diversi rimpalli finisce tra i piedi di Bonavolontà che colpisce il palo con una conclusione secca rasoterra. Allo scadere grandissima occasione per la Casertana con Cuppone che sottrae d’astuzia la sfera a Sbampato, lo salta e serve un pallone d’oro in area ma Pacilli a botta sicura non riesce a tenere bassa la traiettoria del suo tiro al volo che finisce di parecchio sopra la traversa.

Secondo tempo:

Dopo un bel primo tempo la prima occasione della seconda metà di gioca capita sul destro di Cuppone che lanciato di prima da Varesanovic al 51’ colpisce al volo e per poco non anticipa Baiocco che è bravo ad opporsi. Al 56’ Bordin batte un corner dalla destra e pesca Carillo che in tuffo prova a siglare l’ennesima rete della sua stagione, sul pallone è bravo ad intervenire Baiocco che smanaccia in angolo. La Casertana si fa preferire ma non riesce a creare pericoli degni di nota agli avversari, Paganese con un occhio perennemente sugli altri campi per sapere dei risultati delle altre squadre coinvolte nella zona playout. Ci provano gli ospiti con Raffini che al 75’ devia di testa un cross di Guadagni ma la sfera finisce tra le braccia di Zivkovic. Nel finale per la Casertana spazio per gli esordienti De Lucia e De Vivo, due ragazzi giovani rispettivamente classe 2001 e 2003 che per pochi minuti hanno calcato il prato dello stadio Pinto. Dopo tre minuti di addizionali si chiude in parità: 1-1 tra Casertana e Paganese.

CASERTANA (4-3-3): Zivkovic; Hadziosmanovic (De Vivo 90’), Buschiazzo, Carillo, Rillo (Polito 71’); Icardi (Santoro 62’), Bordin, Varesanovic; Pacilli (Longo 71’), Castaldo (De Lucia 90’), Cuppone. All. Guidi.

PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Cicagna, Sbampato, Sirignano (Schaivino); Carotenuto, Bonavolontà (Scarpa 80’), Bramati (Volpicelli 57’), Gaeta, Mattia; Guadagni, Mendicino (Raffini 57’). All. Di Napoli.

MARCATORI: Pacilli 11’ (C); Guadagni 38’ (P)

AMMONITI: Rillo, Buschiazzo, Polito (C)

ARBITRO: Moriconi di Roma 2