Quarantacinque minuti per battere il Foggia, poi scoppia l'inferno

04.12.2023 23:16 di Antonio Papale   vedi letture
Esultanza rossoblù
Esultanza rossoblù
© foto di Giuseppe Scialla

La Casertana batte in maniera semplice il Foggia con le reti di Montalto e Curcio, ma la partita dura praticamente un tempo: all'intervallo succede l'inferno, con la partita che riprende dopo quasi un'ora. Un tifoso rossoblù è anche finito in ospedale.

PREPARTITA - Cangelosi conferma le previsioni della vigilia e inserisce Matese a centrocampo, ritrovando anche Curcio davanti. Nel Foggia, Cudini schiera in mezzo alla difesa Carillo, mentre davanti Embalo è preferito a Peralta.

PRIMO TEMPO - Rossoblù che imprimono ritmi alti alla gara, e che al 5' prendono una clamorosa traversa con Montalto. Al 9' bella giocata di Anastasio che se ne va sulla sinistra ma manda il pallone fuori. Al 18' un tiro smorzato di Tavernelli costringe alla parata coi piedi Nobile. Alla fine, al 26' i rossoblù passano: tiro di Tavernelli, Nobile non è perfetto e sulla respinta si getta Montalto ed è gol. Foggia incapace di reagire, coi suoi tifosi che fanno sospendere la partita intorno al 35'. Alla ripresa Curcio regala il raddoppio con un bolide da fuori area. Nel finale una pregevole azione di Tavernelli si chiude sull'esterno della rete. Nel finale Tavernelli prova a fare tris ma non ci riesce.

SECONDO TEMPO - Partita che, dopo gli scontri che sono avvenuti nell'intervallo, riprende dopo quasi un'ora e che non ha emozioni particolari, almeno nella prima parte. Alla mezz'ora ci prova Schenetti, ma non inquadra la porta. Nel finale, al 38' Nobile dice no a Calapai. Al 43', quasi a sorpresa, Schenetti la riapre. Nel recupero, viene espulso Riccardi e spegne le speranze foggiane. La Casertana vince e sale al terzo posto, ma a perdere è lo sport.

Tabellino:

Casertana: Venturi; Calapai, Celiento, Sciacca, Anastasio; Matese, Proietti, Toscano; Tavernelli, Montalto (83' Cadili), Curcio. A disp.: Marfella, Damian, Galletta, Del Prete, Paglino, Taurino, Turchetta. All.: Cangelosi.

Foggia: Nobile, Riccardi, Carillo, Salines; Garattoni, Frigerio, Marino (46' Schenetti), Martini, Vezzoni (81' Rossi); Embalo (46' Peralta), Tonin. A disp.: Cucchietti, De Simone, Vacca, Pazienza, Agnelli, Odjer, Fiorini, Papazov, Idrissou, Brancato. All.: Cudini.

Arbitro: Bordin di Bassano del Grappa

Reti: 26' Montalto (Ca), 38' Curcio (Ca), 88' Schenetti (Fo)

Ammoniti: 24' Carillo (Fo), 43' Riccardi (Fo), 72' Garattoni (Fo)

Espulsi: 91' Riccardi (Fo)

Corner: 4-1

Recupero: 5'; 3'