ESCLUSIVA - Santonastaso: "Lavoro molto intenso, giovanili serbatoio per la prima squadra. Vi svelo i nostri piani...."

01.05.2018 12:10 di Antonio Papale   Vedi letture
Clemente Santonastaso
Clemente Santonastaso

Da qualche giorno, si sono concluse le attività del settore giovanile rossoblù per quanto riguarda le competizioni ufficiali. Per fare un bilancio e comprendere i piani del futuro, la nostra redazione ha contattato in esclusiva il responsabile delle attività del settore giovanile del club di corso Trieste Clemente Santonastaso.

Mister, ci tracci un bilancio dell'anno appena concluso

"E' stata la prima vera annata che abbiamo lavorato intensamente sul settore giovanile. I risultati sono stati tutto sommato positivi. Under 16 e under 15 vicine ai playoff, under 17 e Berretti sono andate discretamente. Abbiamo sempre fatto bella figura. Oggi il nostro settore giovanile è un serbatoio importante per la prima squadra. Abbiamo portato tre giocatori in nazionale e, nei pro, siamo i primi da Roma in giù. Abbiamo la scuola calcio che ha un alto livello di competitività e in giro per la Campania riceviamo anche parecchi complimenti. Merito anche di uno staff qualificato."

Quali sono i piani per il futuro?

"Maggio mese decisivo per i ragazzi e lo staff. Si è creata una famiglia dove c'è grande entusiasmo. C'è grande sinergia tra staff tecnico e ragazzi e il fatto che la prima squadra si sia allenata spesso a Casolla ha creato entusiasmo nei bambini. Il futuro? Vogliamo migliorare e perfezionare i dettagli, faremo le nostre conclusioni a fine mese. Stiamo già programmando la prossima stagione. Tutto dipende dalla crescita dei ragazzi, che stanno ricevendo offerte da club di categoria superiore. Continueremo a lavorare sulle affiliazioni. Vogliamo creare un modello Casertana visto che il presidente ci crede."