Impresa della Casertana al Pinto: è Turchetta a far piangere il suo ex Lecce

25.03.2018 16:25 di Antonio Papale  articolo letto 782 volte
Esultanza Casertana
Esultanza Casertana

CASERTA - Al Pinto partita perfetta della Casertana che batte il Lecce e vede la salvezza ormai a un passo. E' Turchetta a servire il piatto amaro al suo ex club, sfruttando un errore di Lepore.

PREPARTITA - In casa rossoblù, tornano Turchetta e Alfageme. Nel Lecce, Saraniti è il terminale avanzato.

PRIMO TEMPO - Il primo tiro è rossoblù con Turchetta, ma Perucchini para facile. Pochi attimi dopo, risponde Saraniti, ma Forte c'è. Gara equilibrata sinora e condizionata dal vento che infastidisce le squadre nell'elaborazione della manovra. Al 29' ci prova Romano, ma il pallone si spegne larghissimo sul fondo. Al 34' i rossoblù protestano per un fallo di Di Matteo su D'Anna, ma l'arbitro lascia correre. Primo tempo veramente povero di occasioni, con le squadre che hanno tentato di superare anche l'insidia del vento. Ma a fine primo tempo Turchetta si accentra e batte Perucchini. E finisce il primo tempo con una conclusione di Mancosu che termina fuori e con i falchetti che sinora hanno tenuto testa alla capolista.

SECONDO TEMPO - Liverani inserisce Di Piazza e Armellino per invertire la tendenza di un match che, per ora, premia i falchetti. Il Lecce ci prova più con la forza dei nervi, ma la Casertana chiude ogni spazio. Al 17' tirocross di Saraniti e pallone che si spegne fuori. Qualche minuto dopo ci prova Carriero, pallone alto. Al 22' testa di Di Piazza, pallone fuori. Contropiede del Lecce al 34' con Di Piazza che si invola ma Lorenzini si immola, salva i suoi e guadagna anche la rimessa dal fondo. Il Lecce continua a provarci, ma la Casertana continua a dire no. Ci prova Caturano, ma non sembra giornata per i salentini. Nel recupero Meola centra il palo, poi Arrigoni salva su Rajcic. Ultimo tentativo alto di Persano. E il Pinto festeggia una vittoria dal sapore di salvezza e che fa sperare nei playoff. E sabato santo trasferta a Pagani. 

Tabellino:

Casertana: Forte I, Finizio, Meola, Lorenzini, D'Anna, Carriero, Alfageme, De Rose (87' Rajcic), Polak, Romano (70' De Marco), Turchetta (78' Padovan). A disp.: Gragnaniello, Cardelli, Forte II, Santoro, Minale, Rainone, Tripicchio, De Vena. All. Taddei.

Lecce: Perucchini, Di Matteo (53' Legittimo), Mancosu, Cosenza, Arrigoni, Torromino (46' Di Piazza), Lepore, Marino (80' Caturano), Tabanelli (65' Persano), Tsonev (46' Armellino), Saraniti. A disp.. Chironi, Centonze, Costa Ferreira, Valeri, Caturano, Ciancio, Gambardella, Selasi. All. Liverani.

Arbitro: Volpi di Arezzo

Reti: 45' Turchetta (Ca)

Ammoniti: 31' Arrigoni (Le), 45' Minale (Ca), 47' D'Anna (Ca), 64' Alfageme (Ca), 64' Cosenza (Le)

Espulsi:

Corner: 0-4

Recupero: 1'; 5'