La Casertana archivia in fretta la pratica Matera e chiude settima

 di Antonio Papale  articolo letto 779 volte
Il bolide di Pinna
Il bolide di Pinna

CASERTA - Bastano pochi minuti alla Casertana per battere il Matera. Se poi sono arrivate le notizie da Catania del tonfo del Rende, ecco che il settimo posto è bello che fatto.

PREPARTITA - Unica novità rispetto alla vigilia è Finizio per Meola, Dugandzic riferimento avanzato per Auteri.

PRIMO TEMPO - Al 5' cross di Turchetta respinto da Buschiazzo. Pochi secondi dopo gran tiro di Pinna e falchetti in vantaggio. Due minuti dopo, cross di Turchetta per De Rose che raddoppia. Al 12' ci prova De Falco col pallone deviato in angolo. Al 21' testa di Polak fuori. Al minuto 34 testa di Lorenzini di poco fuori. Al 41' i falchetti fanno tris ancora con De Rose che la mette dentro da pochi metri. E' l'ultima emozione di un primo tempo dominato dai falchetti.

SECONDO TEMPO - Matera che ha cambiato 4 uomini nell'intervallo per provare a cambiare l'inerzia del match. Ci provano prima Mattera poi Di Livio ma niente da fare. Risponde De Rose, fuori di poco. Poche emozioni in questo secondo tempo, del resto la partita ha detto tutto. Alla mezz'ora o quasi punizione di Pinna parata da Mittica. Siamo in una sorta di garbage time per usare termini cari agli amanti del basket: si attende pertanto il fischio di chiusura per dare il via ai festeggiamenti per il settimo posto che offre la possibilità di giocare un turno di playoff in casa e di partecipare alla Tim Cup. Al 41' si sporca i guanti Forte per prendere un tiro di Casoli. al 43' ci prova Padovan, ma para Mittica. Si chiude tra la festa del pubblico e ora venerdì primo turno playoff al Pinto col Rende. 

Tabellino:

Casertana: Forte I, Finizio, Lorenzini (59' Rainone), D'Anna, Santoro (70' Padovan), Pinna, Alfageme (61' De Vena), De Rose, Polak, Romano (70' De Marco), Turchetta (70' Rajcic). A disp.: Gragnaniello, Cardelli, Meola, Cigliano, Minale, Tripicchio, Matese. All.: D'Angelo.

Matera: Golubovic (46' Mittica), Buschiazzo (46' Gigli), Scognamillo (46' Mattera), Sartore (46' Cedric), Dugandzic (64' Dellino), De Falco, Sernicola, Maimone, Casoli, De Franco, Di Livio. A disp.: Tiscione. All.: Auteri.

Arbitro: Zanonato di Vicenza

Reti: 5' Pinna (Ca), 7' e 41' De Rose (Ca) 

Ammoniti: 11' Lorenzini (Ca) 

Espulsi:

Corner: 3-1

Recupero: 1'; 3'