Un doppio Alfageme regala alla Casertana la trasferta di Livorno

28.07.2018 22:23 di Antonio Papale  articolo letto 778 volte
Esultanza Alfageme
Esultanza Alfageme

CASERTA - Un doppio Alfageme manda la Casertana a Livorno con un gol per tempo. E' calcio di fine luglio, ma i falchetti hanno mostrato buone cose e ora c'è la trasferta toscana.

PREPARTITA - Nessuna sorpresa rispetto a quanto preventivato alla vigilia nei falchetti, il Picerno recupera l'ex Esposito.

PRIMO TEMPO - Ci prova subito Alfageme, col pallone deviato in angolo, sul quale ci prova Santoro senza esiti apprezzabili. Rossoblù che, in insolita tenuta fluo, provano a fare la partita e a rimarcare la differenza di categoria tra le due compagini. Al 10' inserimento di De Vena che però non è riuscito a impattare il pallone. Al 14' ci prova Mancino, ma non incoccia bene il pallone. Ancora Santoro da lontano, ma termina fuori. Molto propositivo il play rossoblù in questi primi minuti. Al 18' destro di Alfageme respinto da Fusco. E 5' dopo l'argentino, su un colpo di testa che sembrava lento, infila Fusco su cross di Ferrara. Al 29' cross di Esposito e Pinna che salva a pochi passi dalla porta. Al 32' lancio da dietro per De Vena che anticipa Fusco e per poco non fa il 2-0. Al 37' si gira Esposito, ma il suo diagonale termina largo. Due minuti dopo, sinistro a giro su punizione di Kosovan alto. I lucani non mostrano timori reverenziali nei confronti dei falchetti ed infatti al 40' ci prova anche Agresta, ma termina alto.

SECONDO TEMPO - Al 7' ci prova De Vena col pallone in angolo, andato poi senza esito. Un minuto dopo, botta di Pinna su cui Fusco blocca in due tempi. Due minuti dopo bravo Russo ad anticipare Santaniello. Ritmi non elevati, tenendo conto del periodo dell'anno e della temperatura. Al 21' bravissimo Lorenzini ad anticipare Esposito pronto a colpire a due passi da Russo. Al 24' tiro di Pinna, alto. Al 28' tiro di De Vena bloccato da Fusco. Poi Cesarano su cui Russo è prodigioso. Al 32' cross di Ferrara ma Alfageme tira a lato. Al 43' cross di Romano e testa di De Vena col pallone che finisce sul palo. Ultimi minuti dove Pitarresi invita Russo al miracolo, poi Alfageme in contropiede mette in cassaforte il risultato e manda i rossoblù a Livorno.

Tabellino:

Casertana: Russo, Rainone, Santoro (71' Ciriello), Lorenzini, Ferrara (80' Forte), De Marco, De Vena, Mancino (65' Cigliano), Alfageme, Pinna, Romano. A disp.: Amoroso, Squillante, Matese, Chiacchio. All.: Fontana.

Picerno: Fusco, Lordi (74' Prandelli), Franzese (59' D'Alessandro), Fontana, Conte, Bassini, Kosovan, Pitarresi, Santaniello, Agresta (56' Cesarano), Esposito. A disp.: Bruno, Grieco, Imbriola, Sambou, Sgovio, Tipaldi, Donnaianna. All.: Giacomarro.

Arbitro: Meleleo di Casarano

Reti: 23' e 91' Alfageme (Ca)

Ammoniti: 58' Rainone (Ca), 84' Lorenzini (Ca)

Espulsi:

Corner: 4-6

Recupero: 2'; 3'