Guidi: "Vittoria fondamentale. Orgoglioso della mia squadra. Contento per la crescita di Santoro"

20.01.2021 18:30 di Antonio Papale   Vedi letture
Federico Guidi
© foto di Giuseppe Scialla
Federico Guidi

Al termine della gara vinta a Bisceglie un soddisfatto Guidi ha dichiarato: "La squadra ha recepito ormai i miei dettami. Sono orgoglioso di questo gruppo, dovevamo andare in vantaggio già nel primo tempo. Peccato non aver mai avuto il gruppo al completo. Vero Santoro, Avella, ma stanno crescendo tutti e possono ancora migliorare. Voglio una squadra quantistica, che recepisca anche le situazioni grigie. Bravo Santoro anche in fase difensiva. La partita con la Vibonese lo ha fatto crescere. Le sconfitte fanno crescere, come col Foggia. Importante avere un'identità. Da lì mai sbagliato l'approccio alla gara. A inizio anno qualche ingenuità ci era costata cara. Dispiace per i giudizi affrettati. Grazie alla società per il supporto. Mi sento parte della storia per aver interrotto il tabù Bisceglie. I tifosi li ringrazio per il supporto e soffrono per la lontananza. Spero nel loro ritorno."