Maiuri alla viglilia dell'Altamura: "In D non esistono partite in cui non si soffre"

02.10.2021 13:11 di Luca Petrone   vedi letture
Maiuri alla viglilia dell'Altamura: "In D non esistono partite in cui non si soffre"
Tuttocasertana.it
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency

Il mister si è concesso ai microfoni dei giornalisti alla vigilia del terzo impegno stagionale contro l'Altamura:

Le sensazioni dopo un’altra settimana di lavoro?

Settimana buona da parte della squadra, settimana in cui abbiamo cercato di mettere un po’ più di benzina, a scapito di una certa brillantenza magari. Come sempre si sono allenati bene, con attenzione e concentrazione, voglia di fare e di crescere ancora.

Come gestire i prossimi impegni anche in vista dei prossimi turni infrasettimanali?

L’attenzione è alla partita alla partita con l’Altamura ma è chiaro che bisognerà suddividere il carico atletico e psicologico anche in vista delle prossime partite. Durante le gare non si consumano energie solo fisiche ma anche psicologiche.

Sull’Altamura?

Ci sono ancora 36 partite da giocare, sono una formazione valida. Saranno arrabbiati per non aver fatto buoni risultati, ma noi non possiamo permetterci alcuna negatività, dobbiamo oggettivamente prevedere i pericoli. Non esistono partite in cui non soffri.

Gli indisponibili?

Mansour potrebbe essere della partita, Pambianchi necessita di un po’ di riabilitazione. Sansone si è presentato bene, si è messo con grande umiltà a lavorare. Può giocare uno spezzone di partita, non certo tutti i 90 minuti.