ESCLUSIVA - Il sindaco di Sturno Vito Di Leo: "Contenti di ospitare una società seria e prestigiosa come la Casertana"

26.06.2017 19:00 di Antonio Papale   Vedi letture
Il sindaco di Sturno Di Leo
Il sindaco di Sturno Di Leo

Sedici giorni e da Sturno partirà l'avventura della Casertana guidata da mister Cristiano Scazzola in vista del prossimo campionato. Per parlarne di ciò che offre la cittadina irpina, la nostra redazione ha contattato il sindaco Vito Di Leo che ha rilasciato alcune brevi dichiarazioni: "Accoglieremo con tutta l'amministrazione la squadra all'arrivo. E' un ritiro, si alleneranno al Castagneto (a 600 m. l. m.), ci sarà aria salubre, dove si sono allenati altri club importanti. Siamo lieti di ospitare la Casertana, società fatta di persone serie e che fanno il loro lavoro per passione. Saranno fatte tre amichevoli: la prima il 16 con una rappresentativa del posto, mentre le altre saranno disputate durante il corso del ritiro. E' una cittadina curata e manteniamo molto alla pulizia per dare anche un'ottima immagine. Altre strutture? Un campo di calciotto e uno polivalente nuovissimo. Sono tutte strutture curate, ma il migliore è quello del Castagneto. Ha spazi laterali, la tribuna centrale è coperta e può ospitare 5 - 600 persone, gli spazi laterali non sono coperti. Gli spogliatoi sono capienti, e c'è anche una palestra. Abbiamo avuto tanti club titolati. Gli eventi collaterali? Noi abbiamo qualche evento, ma più a fine mese quando la squadra avrà finito il proprio soggiorno. Nel paese la sera si vive, e c'è un movimento di esercizi commerciali, che è lo svago che possiamo offrire."