Guidi pre Catania: "La spensieratezza è il nostro punto di forza"

23.04.2021 14:49 di Luca Petrone   vedi letture
Guidi pre Catania: "La spensieratezza è il nostro punto di forza"
Tuttocasertana.it
© foto di Giuseppe Scialla

Conferenza stampa pre Catania per mister Guidi, le utlime sulla squadra a pochi minuti dalla fine della regular season: 

Catania rievoca dolci ricordi, all’andata è iniziata la risalita

Sì speriamo che sia di buon auspicio anche per la partita di domani. Sappiamo che avremo di fronte una squadra competitiva, col cambio di allenatore hanno fatto gruppo. Dobbiamo essere iper attenti in ogni situazione perché i pericoli possono sempre arrivare. A 180’ dalla fine siamo padroni del nostro destino per raggiungere un risultato inaspettato.

Come è arrivata la squadra a questa sfida decisiva?

La nostra forza è la spensieratezza, quando non siamo stati spensierati sono arrivati risultati negativi. Così siamo usciti fuori dalla lotta per non retrocedere, adesso stiamo vivendo qualcosa in cui nessuno sperava. Dobbiamo evitare di commettere errori che dipendano da noi e non dalla bravura degli avversari.

Quali sono le caratteristiche del Catania?

Abbinano fisicità e struttura a tecnica ed esperienza, i terzini sono di grande qualità e anche al centro chiunque giochi ha grande solidità. Maldonado è un giocatore che ho seguito molto anche l’anno scorso, ha grandi tempi di gioco e sa giocare in tutte e due le fasi. In attacco c’è grande talento e anche grandi capacità balistiche.

Come si affronta questa squadra?

Secondo me bisogna essere abili a farli correre all’indietro col nostro possesso, senza fare errori come è successo con la Juve Stabia perché sennò contro giocatori forti li paghi.

Gli assenti?

Pacilli è fuori un turno ma ne rientreranno molti dalla squalifica, Turchetta parte con la squadra ma andrà gestito. Abbiamo qualche dubbio in difesa perché è uscito malconcio Carillo mentre Buschiazzo ha avuto dei problemi tra ieri e oggi. Matos è uscito infortunato contro la Juve Stabia e non ci sarà.