Accardi: "Esonero di Maiuri per dare la classica scossa. Mercato? Qualcosa faremo. Ecco quanti calciatori arriveranno"

05.02.2022 13:32 di Antonio Papale   vedi letture
Guglielmo Accardi
Tuttocasertana.it
Guglielmo Accardi
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

Sabato insolito quello che si è vissuto nella sala stampa del Pinto. A parlare coi giornalisti è stato infatti il direttore sportivo dei falchetti Guglielmo Accardi che ha dichiarato: "Io rispetto la posizione di Pasquariello. Sono considerazioni sue legittime, ma che mi lasciano perplesso. Le strategie di mercato sono state sempre chiare. Una serie di situazioni hanno minato le certezze di questo gruppo. Dire io l'avevo detto non serve a costruire qualcosa, serve a gettare benzina sul fuoco. Potevamo far meglio. Sono stato fermo per quello che era disponibile in quel momento, perché era un momento povero. Potevamo buttare fumo negli occhi. Qualcosa faremo a inizio settimana, anche alla luce del cambio tecnico. Con Enzo c'era stato un approccio in estate, poi l'evolversi delle cose ha portato a Maiuri, scelta che rifarei. Andare su Feola significa continuare su questo progetto con un esperto della categoria e che conosce l'ambiente. La motivazione era perché la squadra avesse bisogno di una scossa mentale, per rivedere quanto visto nelle prime dodici partite. Sette sconfitte in nove gare ci guardano. Soprattutto sarà una partita da affrontare dal punto di vista caratteriale. Non possiamo chiedere miracoli al tecnico. Bisogna raggiungere il massimo possibile. Vincere il campionato è utopia, dobbiamo riportare la squadra ai propri valori oggettivi. Ora conta raggiungere obiettivi di breve termine. Mercato legato alle uscite, ma cercheremo di fare un calciatore per reparto."