Favetta: "Importante il bene della squadra. Voglio riportare la squadra dove merita" Maresca: "Contento per la prestazione, grazie agli over" Maiuri: "Ottimo approccio, ma guardo già a domenica"

20.10.2021 18:37 di Antonio Papale   vedi letture
Ciro Favetta
Tuttocasertana.it
Ciro Favetta
© foto di Dario Fico/TuttoNocerina.com

Al termine della cinquina rifilata al Gravina hanno parlato Ciro Favetta e Raffaele Maresca.

L'attaccante ha dichiarato: "Siamo stati bravi a prepararla nel modo giusto. Poi ovviamente è toccato al Gravina, che eravamo concentrati. La forza di questo gruppo ci sta dando questi risultati. Ho saltato le prime gare, poi mi sono messo al servizio della squadra. Vale più la squadra, quando si segna è sempre bello. Voglio riportare la squadra dove merita. Felleca ha passato un momento difficile, per cui giusto dargli l'opportunità del rigore. Da oggi inizia un nuovo campionato. Più avanti andremo, più aumenterà la qualità della prestazione. I gol devono contribuire alle vittorie."

Queste le parole dell'ex Cosenza: "Mi va di ringraziare gli over che ci danno i giusti consigli. Contento della prestazione, e felice quando il mister mi chiama in causa. Pensiamo già a domenica, e cerchiamo di essere umili. Ho sempre giocato mediano, ora il mister mi sta provando mezzala."

Infine, mister Maiuri: "Oggi sia stata una partita dove la squadra ha approcciato bene. Oggi abbiamo giocato bene in tutte le fasi. Noi avevamo preparato la stessa partita di domenica. Bisogna sempre pensare a quello che succede dopo. La squadra non ha una condizione fisica uniforme. Dobbiamo aspettare una normalizzazione della settimana lavorativa. Andiamo coi piedi di piombo, ma una buona parte della rosa ha una condizione sufficiente, gli altri dovranno farlo col tempo. Per i giovani, giocare a Caserta è diverso. La fiducia la devono trovare in quello che fanno. Devono anche capire che fare il calciatore significa capire anche cosa dare. Domenica sarà molto dura, e può darci tanto. Bisogna arrivarci molto serenamente. Bisogna avere equilibrio nei risultati e nelle prestazioni. Il gol loro mi ha dato fastidio per le modalità col quale è arrivato. Bisogna stare attenti nei particolari. Bitonto, Lavello, Cerignola, sono squadre forti per questo raggruppamento. Forte anche il Francavilla. È un campionato pieno di insidie."