Guidi: "Arrabbiato per gli errori, bisogna migliorare tanto e reagire" Castaldo: "Turris da archiviare, Foggia fondamentale"

01.11.2020 20:02 di Antonio Papale   Vedi letture
Federico Guidi
© foto di Federico De Luca
Federico Guidi

Al termine della gara con la Turris, in sala stampa si è presentato mister Federico Guidi che ha analizzato il match con i corallini, dichiarando: "Partita strana, buono approccio, poi la prima volta che hanno tirato è arrivato il gol. Abbiamo concesso più del voluto. Create tante occasioni, voglio maggiore aggressività e cattiveria. Paghi questi errori. La fase difensiva inizia dagli attaccanti. Non possiamo perdere i duelli individuali. Fa male prendere 4 gol in questo modo. Sono preoccupato. Siamo tornati indietro. Il rigore è stato un regalo che ha deciso la partita. Quando sembrava che potessimo ribaltare la partita, arriva la mazzata. Errori frutto anche della gioventù. L'inesperienza ci toglie tantissimi punti. Il gol di Giannone ha cambiato la partita. Bisogna reagire. Avesse realizzato Castaldo il rigore, sarebbe stato importante per una reazione. Quando ci sono errori continui, devo pensare ad altro. La squadra può far meglio. Il percorso è in salita. Foggia determinante."

Poi ha parlato Gigi Castaldo che ha dichiarato: "Molto rammaricato. Dimentichiamo oggi e pensiamo subito al Foggia. Ci vuole maggiore concentrazione in fase difensiva. Non ci aspettavamo l'addio del direttore, ora dobbiamo tirare su questa società. Tra tre giorni c'è il Foggia e da domani testa a vincere questa partita. Ci sono stati tanti problemi fisici. Ma pian piano questa squadra sarà al top. Sintetico altro calcio. La Turris è molto concreta. Merito a loro."