Guidi: "Occhio al Potenza, non merita di lottare per la salvezza"

02.02.2021 15:57 di Luca Petrone   Vedi letture
Guidi: "Occhio al Potenza, non merita di lottare per la salvezza"

Conferenza stampa pre-gara in vista della sfida infrasettimanale con il Potenza:

La sconfitta di Foggia non sembra aver scalfito l’umore, quali sono le sensazioni?
Dobbiamo ripartire, abbiamo una partita importantissima in chiave classifica. Troveremo una squadra affamata di punti e il loro mister è una garanzia. Finalmente si è chiusa anche questa finestra di mercato e ora siamo tutti concentrati sul campo.

La scorsa stagione del Potenza fu positiva, adesso la situazione è un po’ diversa, cosa si aspetta dall’avversario?
Per valore non meritano di avere quella classifica, hanno tantissimi giocatori esperti. Avevano il capocannoniere del girone e lo hanno sostituito bene, sono tanti i giocatori fastidiosi. Nessuno aveva previsto che potessero essere in lotta per salvarsi.

Gli assenti?

Sono rientrati Castaldo, Pacilli e Izzillo. L’unico un po’ acciaccato è De Sarlo, se ne parla per la prossima. Konaté sarà convocato e lo valuteremo, Ciriello e Bordin sono out.

Vi sentite coperti in rosa?

Prendere per prendere sarebbe stato un rischio, non ci sono state opportunità che ci permettessero di aggiungere giocatori, sono contento di quelli che abbiamo. Non era necessario un nuovo innesto a tutti i costi. Finalmente ora ho abbondanza anche in attacco, per quello che io e il mio staff chiediamo ne abbiamo bisogno.

La partita col Potenza sarà il nodo principale per capire il prosieguo della stagione?

Può essere uno snodo importante, siamo in una buona posizione di classifica e dobbiamo continuare sulla strada intrapresa.