Maiuri: "Zero alibi, sconfitta meritata" Vicente: "Partita da dimenticare, chiediamo scusa"

28.11.2021 16:50 di Antonio Papale   vedi letture
Vincenzo Maiuri
Vincenzo Maiuri
© foto di tuttocasertana.it

Al termine della pesante sconfitta di Marigliano che è costata la vetta della classifica alla Casertana, ad analizzare il ko ci hanno pensato mister Maiuri e Vicente.

Queste le parole dell'allenatore rossoblù: "Non ero presente, ma l'arbitro ha detto che Favetta non ha usato un giusto comportamento. Sono insoddisfatto per quanto fatto. Meriti alla Mariglianese, aveva più fame di noi. Abbiamo perso perché abbiamo dato meno di quanto si doveva. Non mi sembra elegante nascondermi dietro a niente. Infatti abbiamo avuto un atteggiamento sbagliato. Non siamo stati all'altezza dei tifosi. Chiediamo scusa. Mi vergogno per questa prestazione. Forse serviva qualcosa in più da parte di ognuno di noi. Sapevamo era difficilissima e che se mettevamo poco sulla corsa avremmo avuto delle difficoltà, e così è stato. Bisogna farsi un esame di coscienza. Capire dove si è sbagliato. È stato umiliante per tutti. Se riusciamo a capire il perché, avrà insegnato tanto."

Questa invece la disamina del brasiliano: "C'è poco da dire. L'obiettivo è sempre quello. Brutta figura, da martedì siamo pronti a cancellare tutto. Giornata storta. Mariglianese squadra affamata così come le squadre che si devono salvare. Se sbagli l'approccio ti esponi a queste figure. Cancelliamo la gara di oggi. Dobbiamo capire il perché dell'espulsione di Favetta. Traiamo insegnamento dalla gara di oggi. Siamo ancora lì. Testa bassa e lavorare."