Lucarelli: "Casertana la squadra più in forma del campionato"

07.02.2021 10:13 di Luca Petrone   vedi letture
Lucarelli: "Casertana la squadra più in forma del campionato"
Tuttocasertana.it
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency

Ha parlato Cristiano Lucarelli, allenatore della Ternana, alla vigilia del big match contro la Casertana. Ecco un estratto:

Avversario in un gran momento di forma, come si prepara la Ternana?

Assolutamente, loro sono i più in forma del campionato. Le ultime 15 partite per noi sono tutte partite fondamentali. La Ternana poi sono più di trent’anni che non batte la Casertana in casa. Sono stati tra le più attive nel mercato ed hanno un bravo allenatore, avrò bisogno di 11 allenatori in campo che sappiano leggere i momenti della partita.

Il momento della Casertana può essere anche uno stimolo in più?

Dipende da come ci arriveremo, può essere un vantaggio perché senza tatticismi proveranno a giocare anche loro. Di base preferisco affrontare le squadre che stanno bene perché possono concederti di più e le partite sono sempre belle. Possono venire qui a fare la partita.

Ha parlato di gerarchie azzerate, ora sono tutti sulla linea di partenza?

Non può essere altrimenti con tutte le partite ravvicinate che dovremo disputare. Ci dovrà essere per forza spazio per tutti quelli che si proporranno, dovrò esser bravo ad alternarli. A volte ci sottovalutate, siamo una squadra forte che sta insieme da tre anni, i giocatori si conoscono e posso fare molti cambi.

All’inizio disse di voler arrivare al punto di poter cambiare 10 giocatori tra due partite…

Internamente potrebbe essere arrivato il momento, ma bisogna farlo capire anche all’ambiente esterno.

Situazione infortunati?

Partipilo sta bene, Defendi proverà stamattina a riscaldarsi e decideremo.

Le ultime partite la squadra ha dimostrato anche di sapersi misurare in situazioni di forte agonismo, dunque è una squadra che si sa anche adattare?

Non amo celebrarmi prima di aver ancora raggiunto un obiettivo, questa è la normalità, i ragazzi sono stati talmente bravi che in 6-7 partite hanno mostrato una qualità incredibile senza aver bisogno di raschiare il barile. Non dobbiamo dormire sonni tranquilli, un’altra squadra può fare il nostro percorso e superarci.