LE PAGELLE - Santoro da leader, Avella sempre attento. Cuppone nuovamente decisivo

20.01.2021 17:02 di Pasquale Gallo   Vedi letture
LE PAGELLE - Santoro da leader, Avella sempre attento. Cuppone nuovamente decisivo

Terza vittoria di fila e dopo Pagani vittoria importantissima a Bisceglie con la formazione di Guidi esce dalla zona rossa. Prestazione importante di Santoro, oltre a Del Grosso e Cuppone.

Avella 6,5 Poco impegnato oggi, bravo nel finale in uscita su due palloni alti e insidiosi. Miracoloso con i piedi su conclusione nel recupero di Zagaria.

Hadziosmanovic 6 Gioca esclusivamente in difesa, poche volte si affaccia in avanti, ma buon lavoro in chiusura.

Konatè 6  Inizio nervoso con alcuni contatti con avversari, poi bravo a non innervosirsi. Infortunio nel finale di primo tempo. (48’ Buschiazzo 6 Tiene bene insieme a Carillo, muro in area. )

Carillo 6,5  Attento e prezioso in tutta la gara. Tuffo in salvataggio al 76’, poi mischia in area.

Del Grosso 6,5 Prezioso in situazioni limite, l’esperienza e la lettura delle situazioni la sua forza.

Izzillo 6,5 Vicino al gol al 13’, tiro al volo con leggero effetto, palla che esce di un nulla alla sinistra del portiere. Tenta spesso di portare palla in avanti provare il cambio campo, come da schema. Esce con i crampi (37’ s.t. Polito n.g.)

Santoro 7 Cresce gara dopo gara, bravo nelle due fasi e molto equilibrato. Da quando è indisponibile Bordin forse ha guadagnato ancor più fiducia. Punizione a giro di nota al 32’, palla che esce di poco dopo aver scavalcato la barriera.

Icardi 6,5 Ha pochi spazi per spingere oggi, primo tempo accorto e più di copertura. Nella ripresa si sbilancia solo in contropiede.

Turchetta 5,5 Ben imbrigliato ha poche volte la palla trai piedi, quando i compagni lo trovano, troppo possesso e nessun assist di rilievo. Unica conclusione pericolosa al 23’ della ripresa (74’ Matese 6 Entra subito in partita, buon palleggio e determinazione)

Cuppone 7 Parte a destra dell’attacco e spesso occupa la parte centrale dell’area con Castaldo che si mette al limite per l’assist. Prima conclusione di nota al 28’ con colpo di testa su traversone di Del Grosso, palla di poco a lato. Gran gol a inizio ripresa, si allunga la traiettoria con la testa sul fino del fuorigioco e fulmina Russo.

Castaldo 6,5 Prima conclusione al 12’, girata in area, devia Russo. Poi lottatore e giocatore sotto osservazione di almeno due difensori per volta. Più volte colpito e trattenuto per la maglia ma l’arbitro non ravvede.

ALL.: Guidi 7 Rispetto a Pagani inserisce Castaldo al posto di Matese, giocando con la formazione del secondo tempo che giocò molto bene. Gioca e soffre e guadagna la terza vittoria consecutiva, due esterne con dirette concorrenti per la salvezza. Va bene così!