LE PAGELLE - Cuppone e Castaldo graffiano, male Santoro

18.04.2021 16:30 di TC Redazione   Vedi letture
Le pagelle
© foto di tuttocasertana.it
Le pagelle

Derby tra Casertana e Juve Stabia con i rossoblù in piena emergenza, non dovuta al covid, fortunatamente, ma alle squalifiche. In solo colpo quattro titolari in meno per mister Guidi, Del Grosso fuori per un altro turno dopo il “rosso” di Viterbo, poi Avella, Hadziosmanovic e Rosso dopo l’ammonizione di Monopoli. Dopo 18’ dopo lo 0-2 qualcuno ipotizzava un cappotto, invece si è lottato fino all’ultimo per raggiungere il pari. Non demeritano i ragazzi di mister Guidi ma tre reti subite per atteggiamenti tattici troppo sbarazzini.

Zivkovic 6 Impegnato nei primi minuti su palle alte, poi incolpevole sui tre gol subiti. Bravo in diverse letture di azioni che poi hanno portato il pallone nell’area piccola

Santoro 5,5 Meno palloni giocati rispetto alle altre gare, qualche errore in più rispetto alla sua media. Probabilmente deve rifiatare dopo un campionato da protagonista (dal 46’ Bordin 6,5 Buona gamba, svaria molto sulla linea di centrocampo, smistando molti palloni anche con buona visione di gioco. Intervento provvidenziale al 91’ quando salva i suoi. )

Rillo 6 Buona prestazione complessiva, abbastanza bene in copertura, nella ripresa spinge molto, ma a volte senza la giusta lucidità.

Izzillo 6 Sta rientrando man mano in condizione, mister Guidi lo sta dosando man mano per il pieno recupero. Meglio rispetto a Monopoli, in crescita (dal 46’ Varesanovic 6 Buon impatto con la gara, nel finale tenta un tunnel in area che per poco non permette agli ospiti di realizzare. Occorre sempre la massima concentrazione)

Carillo 6 Nel primo tempo tenta il colpo di testa su schema già provato a Monopoli, ma è bravo il portiere, nella ripresa è lui di testa a innescare l’azione del gol.

Ciriello 6,5 Si conferma in ottima forma, anche oggi ha dimostrato di poter stare saldamente in questo gruppo. Al 40’ si oppone col corpo alla conclusione di Fantacci che stava trovando il tris. Ottima guardia nella ripresa su Borrelli e Cernigoi che non trovano mai lo spazio.

Icardi 6,5 Cerca di bloccare sul nascere Vallocchia, meglio rispetto alle altre uscite, bravo anche in copertura. Colpisce di testa la traversa ad inizio ripresa, poi è bravo Cuppone a insaccare

Pacilli 6,5 In questo momento il calciatore più in forma dei rossoblù, fisicamente è apposto e si vede. Stop perfetto e assist per Castaldo per la seconda rete rossoblù. (dal 75’ Matos s.v.)

Polito 6,5 Gioca senza timori reverenziali, porta bene palla e spesso tenta di inserirsi. Azione personale ad inizio ripresa e assist per Castaldo con miracolo di Farroni. (Dal 58’ Buschiazzo s.v.)

Longo 5,5 Non in momento di gloria, forse anche impegnato in una posizione a lui non congeniale, si vede poco. (dal 46’ Castaldo 6,5 Vicino al gol dopo pochi secondi dall’ingresso, solo un miracolo di Farroni che devia con la mano sinistra quando già era a terra. Al 68’ trova il gol del 2-3, grande gioco di gambe in piena area e insacca la sua ex squadra.)

Cuppone 6,5 Primo tempo con poco spazio, attenzionato il bomber casertano. Ad inizio ripresa è rapace a trovare il gol in piena area dopo la traversa di Icardi, è il 14esimo stagionale.

Mister Guidi 6 Senza tanti giocatori era proibitivo giocare con questa Juve Stabia, ma alla fine si è dimostrato che si poteva fare di più. La squadra subisce troppo nel primo tempo e le tre reti potevano essere evitate con una tattica più accorta. Nonostante tutto la squadra lotta fino alla fine sfiorando il colpaccio. Ora la difesa rossoblù è la più battuta del girone con 55 reti subite, da qui si dovrà lavorare per la prossima stagione.

Pagelle a cura di Pasquale Gallo