Parla Guidi pre-Francavilla: "Ai ragazzi chiederò spensieratezza"

07.11.2020 14:28 di Luca Petrone   Vedi letture
© foto di Diego Fornero/Torinogranata.it
Parla Guidi pre-Francavilla: "Ai ragazzi chiederò spensieratezza"

Le parole di mister Guidi alla vigilia di una gara fondamentale per risollevare una classifica che piange:

Le sensazioni per la prossima gara?

Abbiamo davanti una squadra che sta facendo bene nell’ultimo periodo. Sono un gruppo rodato, un progetto che va avanti da due anni. Sappiamo che sarà complicata e che dobbiamo tirar fuori molto di più di quello che non siamo riusciti a fare nell’ultima partita.

Prima o poi la qualità riuscirà ad uscir fuori?

Deve. Chiaramente ora tutti noi guardiamo il bicchiere mezzo vuoto, la difficoltà più grossa è quella di far emergere la qualità per giocare un buon calcio e ottenere risultati.

Gli assenti?
Si è fatto male Castaldo, non ci saranno sicuramente Pacilli e Fedato.

Qual è il punto di equilibrio tra la qualità espressa nel primo tempo contro la Ternana e la cattiveria che manca?

In questo momento non ci possiamo permettere di interpretare male le situazioni, con giocatori che aggrediscono davanti e altri che scappano indietro. Questo fa parte di un lungo percorso quotidiano che col lavoro possiamo migliorare. Con lo staff analizziamo ogni singolo errore per crescere come squadra non per colpevolizzare qualcuno.

C’è qualche giocatore più pronto tatticamente rispetto agli altri?

Secondo me stiamo analizzando un gruppo molto giovane, però secondo me molti di loro hanno potenzialità da leader. Quando si comunica bene è tutto più facile, è un aspetto che dobbiamo migliorare. Per la porta Avella si è dimostrato molto pronto da questo punto di vista, magari rispetto agli altri due portieri per lui è stato più facile essendo del posto ma tutti hanno le potenzialità giuste.

Cosa chiederà ai suoi ragazzi prima di scendere in campo?
Spensieratezza.