Cerignola, cambia il maestro non la voglia di stupire ancora

27.10.2023 13:48 di Antonio Papale   vedi letture
Cerignola
Cerignola

Domenica, per chiudere il tour de force di altre tre partite in una settimana, la Casertana sarà di scena al Monterisi contro una squadra come quella ofantina che ha cambiato allenatore, passando da Pazienza a Tisci, ma di certo non ha perso quella voglia di stupire che l'anno scorso l'ha portata a pochi attimi dai quarti dei playoff per la B. 

Premesso che lo schema è lo stesso del passato, e il calcio è lo stesso del recente passato, anche la squadra è cambiata pochissimo con Malcore che resta la guida del gruppo gialloblù e il punto di riferimento al quale affidarsi nei momenti più difficili. 

Andato via Achik, è atteso alla consacrazione D'Ausilio che sta facendo bene: la dimostrazione è stata la gara col Latina.

Cerignola - Casertana: una gara che ci farà capire chi potrà ambire al ruolo di rompiscatole del girone