Feola: "Persa una partita da chiudere anzitempo. Blackout inspiegabile"

16.02.2022 18:35 di Antonio Papale   vedi letture
Vincenzo Feola
Tuttocasertana.it
Vincenzo Feola
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com

Al termine della sconfitta maturata al "Capozza" di Casarano, in sala stampa si presenta uno sconsolato mister Vincenzo Feola che ha dichiarato: "Il Casarano non ha fatto un tiro in porta, non è possibile regalare gol così. Dal doppio vantaggio, dovevamo ammazzarla invece abbiamo perso. Non scherziamo proprio. Fa parte del calcio. I ragazzi fanno cose straordinarie poi si spegne la luce all'improvviso. Si stava mettendo bene, poi da palla lunga arriva un rigore: lasciamo stare. Tornare qui è stato un piacere, ma dovevamo vincere noi oggi. Sono annate che partono in un modo e si trasformano in un altro. Guardiamoci dietro e pensiamo a fare i punti necessari per salvarci. Blackout inspiegabile. Se qualcosa non va, un motivo ci sarà. Rosa ridotta, ma non mi piango addosso. Felleca tolto perché mi ha fatto innervosire il suo atteggiamento."