Guidi: "Sconfitta che fa male, errori determinanti" Pacilli: "Palermo concreto, a Viterbo con tanta rabbia"

03.04.2021 15:43 di Antonio Papale   vedi letture
Federico Guidi
Tuttocasertana.it
Federico Guidi

Al termine della gara persa al Pinto col Palermo, in sala stampa si è presentato Mario Pacilli che ha dichiarato: "Sapevamo della loro partenza, dovevamo essere più presenti. Abbiamo avuto diverse occasioni. Ce la siamo giocata, al di là dei primi venti minuti. Loro bravi a sfruttare le occasioni. Andare sul 2-1 avrebbe dato maggiore fiducia. Abbiamo dato tutto. In alcune situazioni poco concreti. Abbiamo fatto qualcosa di straordinario, credo che bisogna essere ambiziosi. Siamo lì e ce la giocheremo. Andiamo per la nostra strada e per giocarcela. Abbiamo sete di rivincita per la gara di andata." Poi, ha parlato mister Federico Guidi che ha dichiarato: "Buona prestazione, commessa delle ingenuità. Lucca incontenibile sulle palle alte. Potevamo fare meglio sul primo e sul terzo gol. Palermo tra le prime cinque come organico. La differenza è stata la finalizzazione. Abbiamo commesso un errore sulla punizione. Una loro costante è la partenza a ritmi alti. Mi fa male tutto. La squadra, nonostante tutto, ha tenuto contro una grande squadra. Errori figli di inesperienza. Potevamo portare a casa un risultato positivo. Terzo gol una mazzata. Interventi brutti. Del Grosso fuori per una gomitata. Alcuni dei loro dovevano uscire per i falli. Siamo partiti con mille difficoltà e salvi in anticipo. Guardiamo anche la carta di identità dei ragazzi. Sono convinto della formazione iniziale. Quando si gioca giusto l'agonismo. Abbiamo una grande rabbia sempre, e a Viterbo sarà così. Spero di recuperare giocatori per Viterbo. Sono tutti importanti, non solo Santoro. Varesanovic ha fatto una buona prestazione. Castaldo? Ha sempre problemi, il ginocchio risponde meglio. Spero di averlo a disposizione, così come gli altri infortunati."