Parla Taurino da Viterbo: "Ci aspettiamo una Casertana agguerrita"

19.12.2020 12:58 di Luca Petrone   Vedi letture
Parla Taurino da Viterbo: "Ci aspettiamo una Casertana agguerrita"

Un riassunto della conferenza stampa di questa mattina di Roberto Taurino, futuro avversario dei Rossoblu:

C’è rabbia per la sconfitta di Catania?

Quando si subentra si inizia un percorso di conoscenza e di crescita. La rabbia che ci dobbiamo portare per domani è che è stato fatto un grosso passo in avanti per quanto riguarda la solidità. Nel complesso siamo stati molto ordinati, c’è molto rammarico per i due gol subiti.

Può essere un pericolo l’imprevedibilità della Casertana?

Le squadre falcidiate dal covid hanno sempre avuto una grande risposta emotiva, dobbiamo aspettarci una Casertana agguerrita. Hanno avuto una grande evoluzione negli ultimi incontri, sono giovani che stanno apprendendo velocemente con principi ed idee chiare. Non dobbiamo farci ingannare dalla loro giovane età, conterà molto il nostro approccio.

Cosa c’è da fare per far capire ai ragazzi come deve scendere in campo la Viterbese?
Dobbiamo scendere in campo nel giusto stato emotivo. Non dobbiamo farci abbattere da un gol subito e non dobbiamo esaltarci per un gol fatto. Ci sono 95 minuti da giocare fino alla morte ogni Domenica.

E’ più facile incidere sulla tecnica o sulla testa dei giocatori?
Nessuna delle due, sulla testa è forse più difficile gestire contemporaneamente venticinque persone e come ogni individuo reagisce. Fa tutto parte del nostro mestiere.

Su Baschirotto?

C’è la possibilità di metterlo centrale, ma secondo me da terzino ha fatto molto bene. Ha fatto emergere la sua fisicità, quindi io gli ho consigliato comunque di essere più aperto, all’inizio era un po’ restio.

Ci saranno novità tattiche?

Potremmo metterci a specchio ma come sempre durante la settimana valuto tutto, poi si cerca di mettere in campo una formazione anche in base alle caratteristiche dell’avversario.