LE PAGELLE - Difesa impenetrabile, Carriero e De Rose qualità e quantità. Alfageme non sbaglia

20.03.2018 00:28 di TC Redazione   Vedi letture
Le pagelle
Le pagelle

La Casertana vince con il Fondi e raccoglie il settimo risultato utile consecutivo. Attenta la difesa, nei pochi affondi dei laziali. Centrocampo aggressivo e con grande densità. In avanti il solito Alfageme trova il gol vittoria che vale tre punti importanti prima della trasferta di Reggio Calabria e del big match di domenica con il Lecce.

Forte 6  Spaventa i tifosi per un rinvio nel finale di primo tempo, sui piedi di un calciatore ospite. Poi è spettatore non pagante.

Finizio 6 Solita gara d’attenzione, non corre nessun rischio. Mette come sempre la giusta cattiveria.

Lorenzini 6 Attento e sugli avanti del Fondi, non corre mai rischi e allontana quando necessario.

Polak  6,5 Diagonale giusta al 2’ su contropiede di Corvia, imposta ottimamente. Salva nuovamente al 44’ su contropiede del Fondi.

 D’Anna 6  Abbastanza bene ad inizio gara e nella ripresa quando con le unghie tiene bene il campo. Al 7’ della ripresa raccoglie un traversone da sinistra, ma la manda lontanissimo dalla porta.

Pinna 6,5 Accorto nella prima frazione, più offensivo nella ripresa. Suo l’assist su punizione per Alfageme.

Carriero 6,5  Vicino al gol di testa al 26’ su cross di Turchetta. Cross velenoso al 1’ della ripresa, smanaccia Elezaj. Oggi più mobile e aggressivo rispetto alle ultime gare.

De Rose 6,5 Torna leader, recupera palloni e imposta. Oggi buona gara nonostante il campo pesante.

Romano 6 Man mano sta trovando la posizione favorevole, oggi lotta molto e si vede spesso ad impostare nella fase attiva (dal 19’ s.t. Padovan 5,5 Prova la conclusione da fuori una sola volta, poi abbastanza lontano dalla porta. )

Turchetta 6 Nel finale di primo tempo, scappa per il primo contropiede della gara, ma il passaggio è corto. Forse condizionato dal campo zuppo d’acqua non trova mai il guizzo giusto(dal 45’ S.t. De Vena n.g.)

Alfageme 7 Prima conclusione al 2’ della ripresa, defilato sulla destra, respinge Elezaj. Puntuale per il vantaggio al 28’ della ripresa, dove di testa insacca su punizione di Pinna (34’ s.t. Meola n.g. )

Mister D’Angelo 6,5 Ha trovato l’equilibrio giusto, la squadra lotta e non si sbilancia mai. Crea ancora poco in avanti, ma il materiale umano a disposizione è questo.