Casertana, da mercoledì parte dallo stadio alla scuola aer in collaborazione col Manzoni

06.11.2021 11:02 di Antonio Papale   vedi letture
Dallo stadio alla scuola AeR
Dallo stadio alla scuola AeR
© foto di Casertana F. C.

Attraverso un comunicato diramato nella mattinata di oggi, la Casertana ha ufficializzato il ritorno dell'iniziativa dallo stadio allo studio stavolta andata e ritorno. Si tratta di appuntamenti dove dirigenti, tecnici e calciatori rossoblù incontreranno periodicamente gli studenti delle scuole casertane. Si parte mercoledì dal Liceo Manzoni.

Ecco il testo del comunicato del club rossoblù:

“Dallo stadio alla scuola”, si arricchisce e diventa “Andata e Ritorno”.

Torna l’iniziativa che vede protagonista la Casertana FC al fianco degli istituti scolastici casertani.

L’occasione è la sigla del protocollo d’intesa con il Liceo Statale Manzoni di Caserta che porterà dirigenti e tesserati del club rossoblu all’interno di uno degli istituti più rinomati a livello nazionale e, contestualmente, aprirà le porte dello stadio ‘Pinto’ ai suoi studenti.

Si parte mercoledì 10 novembre quando la Casertana riceverà presso l'impianto di viale Medaglie d’Oro una delegazione di studenti del Manzoni. Questi ultimi assisteranno ad una seduta di allenamento, al termine della quale prenderanno parte ad una vera e propria conferenza stampa riservata loro.

Un’occasione per mettersi alla prova, realizzando una vera e propria intervista a dirigenti, tecnici e calciatori che verranno designati di volta in volta. Il protocollo che verrà siglato ufficialmente proprio mercoledì prossimo da Casertana e Liceo Manzoni, nelle persone del presidente D’Agostino e della dirigente scolastica Adele Vairo, è destinato a snodarsi in molteplici attività così come sottolinea lo stesso Liceo Manzoni:

“Da questa intesa nascerà una collaborazione formativa con gli studenti del Liceo Scientifico con Potenziamento Sportivo diretto dai professori Luciano De Luca e Antimo Nero, in sinergia con il direttore generale della Casertana F.C. dott. Giovanni Pasquariello e il responsabile della comunicazione dott. Giuseppe Frondella. Il fine della cooperazione sarà quello di costituire un prezioso supporto alla didattica con il potenziamento della disciplina del calcio, per favorire nuovi contatti e relazioni tra gli studenti, abituandoli ad accettare le differenze e a fare di esse un’occasione preziosa di reciproco arricchimento e scoperta; di sostenere lo sviluppo di comportamenti relazionali mediante l’esperienza di gioco e di avviamento sportivo, nell’esigenza delle regole del Fair Play e di rispetto delle stesse. Il progetto avrà come scopo di trasmettere i sani valori educativi per la crescita degli studenti: crescita personale, nell’armonia di corpo e di spirito, e crescita sociale, nella solidarietà, nella lealtà, nel rispetto. Dunque, saranno proposti al riguardo percorsi progettuali di potenziamento, percorsi formativi scolastici con la preparazione all’ingresso nel mondo del lavoro, con particolare attenzione alle professioni legate allo sport e a quelle digitali del nuovo millennio. Tali attività, tutte co-progettate e condivise, potranno essere declinate come corsi di formazione, stage. Il protocollo d’intesa punterà anche alla realizzazione e alla condivisione del progetto “web channel” che prevederà l’utilizzo della piattaforma radio del Liceo Manzoni, a cura del professor Giuseppe Landolfi, attraverso la quale saranno diffuse le attività e gli incontri ufficiali della Casertana F.C., nonché tutte le attività atte a sensibilizzare la cittadinanza verso tematiche di carattere sociale".