Guidi: "Catania squadra di qualità, ma noi siamo pronti. Condizione ancora non al top. E sui due nuovi acquisti...."

09.01.2021 15:18 di Antonio Papale   Vedi letture
Federico Guidi
© foto di Giuseppe Scialla
Federico Guidi

A poche ore dal primo match del nuovo anno col Catania e a 20 giorni dalla polemica gara contro la Viterbese, in casa rossoblù in sala stampa, per presentare la sfida agli etnei, si è presentato ai microfoni dei giornalisti presenti mister Federico Guidi che ha dichiarato: "Negli ultimi giorni abbiamo svolto allenamenti di squadra. Stravolto il lavoro da fare. La condizione fisica non omogenea. Sono fuori Castaldo, Dekic, Fedato, Bordin, Cavallini e De Sarlo, oltre a Longobardo e Petito. I problemi ci hanno dato forza. La squadra che giocherà sarà super motivata. I ragazzi stanno dando tutto. Ci sono Del Grosso e Turchetta che daranno la loro esperienza. Fuori anche Varesanovic perché deve svolgere ulteriori controlli. Turchetta e Del Grosso stanno bene, colpito dalla loro disponibilità. Catania pieno di qualità e fisicità, costruito per il vertice. Abbiamo tante motivazioni al di là dell'avversario. Dobbiamo adattarci a giocare a questi orari. Sicuramente avremmo voluto lavorare diversamente. Detto ciò ci siamo concentrati sul modo. Col tempo ci sarà uniformità. Mi preoccupa la tenuta fisica. Dobbiamo andare oltre i nostri limiti. Cristiano può occupare ogni spazio, Gianluca può dare profondità e ampiezza. Non credo molto ai numeri. L'analisi deve essere dinamica. Il modulo è anche in funzione dell'avversario."