Maiuri: "Vincere col Brindisi per dimenticare Marigliano. E sul mercato...."

04.12.2021 13:00 di Antonio Papale   vedi letture
Vincenzo Maiuri
Tuttocasertana.it
Vincenzo Maiuri
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency

A poche ore dalla gara interna contro il Brindisi, classica conferenza stampa prepartita di mister Maiuri che ha dichiarato:

"Bisogna mettere una pietra sopra Marigliano. Bisogna ritrovare l'immagine persa domenica. Ci siamo preparati bene, squadra attenta. Bisogna sempre stare sul pezzo. Primo tempo equilibrato, dove comunque eravamo lì. Nel secondo tempo non siamo entrati e abbiamo consegnato loro la partita. Domani gara difficile, loro hanno perso a Gravina a tempo scaduto e domenica hanno avuto diverse occasioni per vincere. Bisogna avere pazienza. C'è stato un nervosismo eccessivo. Abbiamo cambiato sistema di gioco vista l'espulsione. Approccio sbagliato. Preso il secondo gol, è arrivato un crollo psicologico inaccettabile. Noi siamo la Casertana e bisogna fare altre partite. Penso solo a domani. Campionato equilibrato. Step by step. Dobbiamo essere all'altezza del compito. Il mercato può essere una variabile. Sono molto contento del gruppo, è chiaro che bisogna fare ordine nelle date di nascita e avere alternative. Gol subiti è un campanello d'allarme, però possiamo fare meglio. Calendario favorevole? Bisogna stare attenti anche alle gare abbordabili. Sansone, Rainone e Roscini out per infortunio, Favetta squalificato. A volte provo anche Carannante, Feola e Vacca difensori centrali. Ho parlato col direttore Accardi, abbiamo delle idee. Non è semplice prendere ciò che si vuole, vogliamo spendere bene e con rapidità. Le idee sono chiare."