Casertana, bastano quindici minuti per demolire la Paganese e prendere tre punti fondamentali

17.01.2021 19:26 di Antonio Papale   Vedi letture
Rigore Diop
© foto di Giuseppe Scialla
Rigore Diop

Basta un quarto d'ora alla Casertana per ribaltare il derby con la Paganese e trovare una vittoria fondamentale in chiave salvezza. Dopo il rigore di Diop nel primo tempo, il rientrante Castaldo, il solito Cuppone e un bolide di Icardi danno a Guidi la seconda vittoria di fila. 

PREPARTITA - Mister Guidi mette Matese come unica novità rispetto al Catania. Di Napoli al debutto punta tutto su Diop e Mendicino. 

PRIMO TEMPO - Al sesto prima svolta del match: fallo di Matese e rigore che Diop segna per i liguorini. I rossoblù provano a reagire al 19' ma Hadziosmanovic non inquadra la porta. Tre minuti dopo, Benedetti spara fuori. Minuto 34 e Paganese che sfiora il bis con un colpo di testa di Mendicino che termina fuori. Minuto 37 e Avella coi piedi sventa una punizione pericolosa arrivata dalle sue parti. Al minuto 40 Cigagna salva su Hadziosmanovic poi Mendicino manda sull'esterno della rete. Ultima occasione del tempo è un tiro di Diop che non procura problemi ad Avella. E così i liguorini vanno al riposo con il vantaggio.

SECONDO TEMPO - Ripresa che parte con gli stessi 22. Al decimo tiro di Icardi che termina fuori. Un minuto dopo stesso esito per un tiro di Santoro. Al minuto 12 punizione di Del Grosso, Campani va a farfalle e Castaldo pareggia di testa dopo 4 minuti dal suo ingresso in campo. Subito dopo, ci prova Mendicino ma spara fuori. Al minuto 19 stesso esito per un tiro di Gaeta. Al 21' ancora Mendicino ma Avella c'è. Al 25' Campani devia in angolo su Izzillo ma nemmeno pochi secondi dopo Cuppone regala il sorpasso. Un minuto dopo bolide di Icardi e sono 3. Minuto 32 e Hadziosmanovic spara fuori. Avviene poco fino alla fine e la Casertana festeggia una vittoria fondamentale verso la salvezza. Ma nemmeno il tempo di tornare a casa che bisogna preparare l'altro fondamentale match di mercoledì a Bisceglie. 

Tabellino:

Paganese: Campani; Mattia (76' Scarpa), Schiavino, Cigagna; Carotenuto, Onescu, Benedetti (76' Bonavolontà), Gaeta, Squillace; Diop (83' Isufaj), Mendicino (67' Cesaretti). A disp.: Bovenzi, Fasan, Esposito, Sbampato, Perazzolo, Sirignano, Curci, Costagliola. All. Di Napoli.

Casertana: Avella; Hadziosmanovic (83' Polito), Konaté, Carillo, Del Grosso; Izzillo, Santoro, Matese (53' Castaldo); Icardi, Cuppone (83' Fedato), Turchetta (79' Buschiazzo). A disp.: Dekic, Zivkovic, Petruccelli, Setola, Valeau. All.: Guidi.

Arbitro: Nicolini di Brescia

Reti: 6' Diop (P, rig.), 57' Castaldo (C), 71' Cuppone (C), 72' Icardi (C) 

Ammoniti: 6' Matese (C), 14' Icardi (C), 37' Del Grosso (C), 57' Schiavino (P) 

Corner: 1-4

Recupero: 1'; 5'