La neve porta bene: Casertana 2 Teramo 0

14.02.2021 19:28 di Luca Petrone   vedi letture
La neve porta bene: Casertana 2 Teramo 0

In un Pinto imbiancato la Casertana riesce ad imporsi: Casertana 2 Teramo 0. Buona gara dei falchetti che sfruttano la doppia superiorità numerica ed una dormita degli avversari per portarsi in vantaggio. La neve fa da suggestiva cornice alla gara che scorre tranquilla fino al finale, quando un brutto fallo scatena il nervosismo dei giocatori in campo, poi nel recupero il gol che chiude i giochi.

Primo tempo:

Pronti via ed è Cuppone a trovarsi involato verso la porta, al minuto numero 3’ l’attaccante napoletano colpisce col piatto ma trova attento Lewandowski. Il Teramo dimostra comunque di essere in partita con diverse sortite offensive in risposta a quelle dei falchetti, al 24’ Trasciani viene lanciato in area di rigore e col tocco sotto prova a superare Avella in uscita, la palla termina di poco alta sulla traversa. Il match fatica a decollare, i minuti scorrono tra il nevischio di Caserta senza acuti degni di nota. Al 41’ sciocchezza di Vetturini che sulla fascia stende Izzillo rimediando il secondo giallo. Le squadre tornano dunque negli spogliatoi dopo un minuto di recupero, con la promessa che il secondo tempo sarà più emozionante vista la superiorità numerica dei padroni di casa.

Secondo tempo:

Le condizioni metereologiche peggiorano mentre le due squadre riguadagnano il campo di gioco, ma a scaldare gli animi dei tifosi rossoblu ci pensa Cuppone che sfrutta un retropassaggio horror di Costa Ferreira e di furbizia anticipa l’uscita di Lewandowski facendo 1-0. La situazione sorride nettamente ai falchetti che gestiscono il vantaggio, con il manto innevato che complica le operazioni di gioco. Al 67’ ci prova Bombagi con una conclusione centrale, attento Avella a deviare in corner. Il Teramo si ripresenta con regolarità nella metà campo avversaria ma senza mai affondare, Arrigoni ci prova al 78’ recuperando un pallone ai danni di Izzillo, la sua conclusione rasoterra è larga; Lo stesso Izzillo risponde due minuti dopo, al termine di una percussione decisa calcia col sinistro centrando il palo. La partita si innervosisce molto, fallo bruttissimo di Piacentini che rischia di spezzare una gamba a Matese e finisce giustamente sotto la doccia, nella zuffa susseguente viene espulso anche il tecnico Federico Guidi. Gli ospiti hanno una ghiotta occasione al 90’ con Arrigoni che batte una punizione dal limite, ma la sua doppia conclusione viene ribattuta. Nel recupero è bravo Turchetta a raccogliere sulla fascia sinistra e ad accentrarsi per il tiro, la sua conclusione non sembra irresistibile ma è abbastanza efficace da beffare Lewandowski, sancendo il definitivo 2-0. Dopo 5’ di recupero l’arbitro fischia tre volte: Casertana 2 Teramo 0.

CASERTANA: Avella, Santoro, Izzillo, Rosso (Buschiazzo 91’), Carillo, Hadziosmanovic (Polito 77’), Turchetta, Icardi (Matese 67’), Cuppone (Matos 67’), Konate, Del Grosso. All. Guidi

TERAMO: Lewandowski, Tentardini, Trasciani, Arrigoni, Costa Ferreira (Diakite 55’), Bombagi (Kyeremateng 80’), Pinzauti (Birligea 62’), Vitturini, Ilari, Santoro, Piacentini. All. Paci

ARBITRO: Saia di Palermo

AMMONITI: Trasciani (T); Matese, Polito (C)

ESPULSIONI: Vetturini 41’ (T)

MARCATORI: Cuppone 48’, Turchetta 93’